Il PNRR a Città Sant’Angelo:
l’attuazione delle Misure 2, 4 e 5

Interventi di cui alle Misure 2, 4 e 5, finanziati dal PNRR al Soggetto Attuatore Comune di Città Sant’Angelo, identificabili con Opere Pubbliche, infrastrutture e dotazioni territoriali di servizio alla collettività (alcuni numeri e informazioni essenziali)

Il Soggetto Attuatore Comune di Città Sant’Angelo, il cui rappresentante legale responsabile dell’attuazione e referente delle Amministrazioni titolari  è il Sindaco, nonché Assessore ai LLPP, Dott. Matteo Perazzetti,sta attuando 15 interventi identificabili con opere pubbliche, infrastrutture o dotazioni territoriali di servizio alla comunità, finanziati dal PNRR (comprendendo in questo numero sia i 4 ancora finanziati con Fondi PNRR dal MIM, sia gli 11 di recente de finanziati dal PNRR e coperti con altri fondi)

Tale notevole sforzo attuativo è in atto, in particolare, dai primi mesi del 2022,attraverso la riorganizzazione operativa del Settore III, Ufficio LLPP, oltre che con l’utilizzo di risorse professionali esterne di supporto allo stesso Ufficio Tecnico Comunale.

Più in dettaglio, tale struttura operativa è costituita:

    • dal Responsabile del Settore III, Tecnico – Urbanistico – LLPP – Manutentivo – Ambiente e rifiuti del Comune, Ing. Donato D’Alonzo che è anche il referente tecnico operativo per l’attuazione del PNRR dell’Amministrazione;
    • dall’istruttore tecnico in servizio presso il Settore LLPP, Geom. Giampaolo Cellini;
    • dall’istruttore tecnico amministrativo,in servizio presso il Settore LLPP, Arch. Marco Bruni;
    • dal consulente esperto esterno per l’attuazione del PNRR, Arch. Aldo Cilli

(incaricato con contratto di collaborazione professionale triennale a partita IVA, finanziato nell’ambito della iniziativa Next GEU – PNRR dalla Agenzia per la Coesione Territoriale della Presidenza del Consiglio dei ministri, quale profilo senior, come individuato con selezione pubblica per titoli e prova oraleai sensidell’art. 11 del DL 36 del 30 aprile 2022, convertito con modifiche nella L. n. 79 del 29 giugno 2022)

Detta struttura tecnica si avvale del sostanziale supporto del Settore finanze e tributi, diretto dalla Dott.ssa Elena Verrigni e, in particolare, della collaborazione costante dell’Ufficio Mandati (Dott.ssa Silvana del Mastro), dell’Ufficio Economato (Istr. Amm. vo Angela Berardinucci) e dell’Ufficio Stipendi (Istr. Amm. Vo, Rag. Antonio Parroni).

L’attuazione dei 15 interventi assegnati dalle varie Amministrazioni Titolari (Ministeri) al Soggetto Attuatore Comune di Città Sant’Angelo, a seguito di bando, come successivamente disciplinati da relativi e specifici Accordi di Concessione (convenzioni), si riferisce ad un monte complessivo di soli finanziamenti PNRR, ovvero al netto di altre fonti di seguito specificate, pari, in tutto, ad €  9.510.480,10.

A tale importo complessivo possono aggiungersi le seguenti somme aggiuntive come puntualmente individuate:

    • finanziamenti aggiuntivi FOI (Fondo Opere Indifferibili), tuttavia utilizzabili solo previa autorizzazione delle Amministrazioni Titolari, in caso di incremento dei prezzi documentato, per un importo pari ad € 270.019,80;
    • finanziamenti aggiuntivi FPOP (Fondo Prosecuzione Opere Pubbliche), per un importo complessivo pari ad € 37.700,00;
    • stanziamenti complementari del Comune di Città S. Angelo (a valere su due interventi), per un importo complessivo pari ad € 115.719,40 (tuttavia, al momento, da considerarsi presuntivo).

In ragione di tali stanziamenti incrementali, in tutto, pari ad € 423.439,20, ove tutti spendibili e cumulabili (non necessariamente), l’attuazione dei 15 interventi gestiti dal Soggetto Attuatore il Comune di Città Sant’Angelo determinerebbe, così, un importo complessivo teorico, comunque generabile dall’attuazione del PNRR, pari ad €  9.933.919,30.


Ulteriori interventi finanziati con Fondi PNRR non realizzati direttamente dal Soggetto Attuatore Comune di Città Sant’Angelo

La comunità di Città Sant’Angelo beneficia, oltre ai già menzionati 23 interventi (15+1 di cui alle Misure 2, 4 e 5, e 7 interventi di cui alla Misura 1) di cui è Soggetto Attuatore, esplicitati puntualmente negli specifici approfondimenti, come detto, anche di altre risorse finanziate con Fondi PNRR, in fase di spesa e/o progettazione, finalizzate all’attuazione di ulteriori 3 interventi, distinguibili in due macro tipologie e con impatti non trascurabili sia sul suo patrimonio edilizio storico (restauro di due chiese in centro storico) che su quello edilizio più recente (mirato alla riqualificazione funzionale di un edificio in disuso per importanti finalità sociali).

  1. Due di essi interventi riferibili alla Missione 1 – Componente 3, per un importo complessivo aggiuntivo di spesa PNRR pari ad € 930.000,01, tuttavia, il cui Soggetto Attuatore è, direttamente, il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti per il tramite del Provveditorato Interregionale alle OOPP di Lazio – Abruzzo e Sardegna (si veda Scheda Ulteriori interventi)
  2. Il terzo, invece, è riferibile alla Missione 5 – Componente 1, funzionalmente al recupero a fini sociali di un immobile inutilizzato da anni, di proprietà della Provincia di Pescara, il cui Soggetto Attuatore (ente capofila di un consorzio intercomunale ad hoc), per un importo dello specifico intervento pari ad € 230.000,00, è il Comune di Spoltore (si veda Scheda Ulteriori interventi).

Monitoraggio dello Stato di Attuazione di Spesa e trasferimenti PNRR

Aggiornato al 20.06.24

Soli interventi di cui è soggetto Attuatore il Comune di Città Sant’Angelo.

E’ rilevante notare come, alla data del 20 giugno 2024 (ultimo aggiornamento periodico e primo pubblicato sul sito del Comune) il S.A. Comune di Città Sant’Angelo, con riferimento alla totalità di tali 15 interventi, di seguito esplicitati puntualmente, ha già effettuato una spesa complessiva, ovvero affidato incarichi per servizi(alcune progettazioni sono ancora in corso), aggiudicato e/o già realizzato lavori(alcuni conclusi, altri in corso) pari ad 3.325.335,39, ovvero al 34,96% dell’importo complessivo dell’intero monte dei finanziamenti PNRR conseguiti(considerando solo, cioè, lo stanziamento PNRR, al netto di altre fonti di finanziamento aggiuntive, come di seguito, puntualmente individuate con riferimento a ciascuno degli interventi, ovvero senza gli importi riferibili al Fondo Opere Indifferibili MEF, Fondo Prosecuzione Opere Pubbliche MINT, e  Co finanziamento (in quota parte) con fondi comunali, considerando, peraltro, che solo in 6 su 15 casi si affiancano al PNRR altri tipi di fonti di finanziamento).


Totale dei finanziamenti PNRR:

10.208.870,90

per 24 interventi a Città Sant'Angelo


Avanzamento attuazione di spesa:

34,96%

media complessiva della spesa rendicontata riferibile a tutti i 15 interventi di cui alle Misure 2, 4 e 5 finanziati (20/06/2024)

Stato di avanzamento dei fondi già erogati (ed incamerati dal Soggetto Attuatore) in quota anticipazioni (media complessiva  riferibile a tutti i 15 interventi di cui alle Misure 2, 4 e 5  finanziati).

Altrettanto utile è notare come, all’aggiornamento del 20 giugno 2024, il Comune di Città Sant’Angelo abbia già incamerato, dalle Amministrazioni Titolari competenti degli specifici interventi di seguito profilati più in dettaglio, in tutto, una somma complessiva (per esigenze di sintesi non riportata qui analiticamente), pari ad € 3.317.472,59, ovvero:


Rapporto tra le somme già incamerate (compreso quanto già accreditato pro quota come fondi aggiuntivi F.P.O.P.) e il monte complessivo dei soli finanziamenti PNRR previsti negli atti di concessione (convenzioni):

35,27%

Rapporto tra le somme già incamerate (al netto di quanto già accreditato pro quota come fondi aggiuntivi F.P.O.P.) e il monte complessivo dei soli finanziamenti PNRR previsti negli atti di concessione (convenzioni):

34,88%

Rapporto tra le somme già incamerate (escluso quanto già accreditato pro quota come fondi aggiuntivi F.P.O.P.) e la spesa già effettuata e rendicontata su ReGis imputabile ai soli fondi PNRR:

99,76%