Rimborso credito mensa scolastica e rimborso parziale servizio scuolabus

RIMBORSO CREDITO MENSA SCOLASTICA

Si rende noto che è possibile presentare richiesta di rimborso delle spese sostenute per i pasti della mensa scolastica non fruiti a causa della chiusura delle Scuole.

La richiesta di rimborso va presentata all’Ufficio Scuola comunale per il tramite della compilazione del modello allegato.

Per informazioni è possibile contattare l’Ufficio Scuola al numero 085.9696.207 o al seguente indirizzo di posta elettronica:

emanuela.savini@comune.cittasantangelo.pe.it

 

RIMBORSO PARZIALE SERVIZIO SCUOLABUS

FCCSA – Farmacia Comunale di Città Sant’Angelo Srl, su indicazione del Comune di Città Sant’Angelo, rimborserà agli utenti una parte della tariffa del servizio di trasporto scolastico.

Il rimborso avverrà in proporzione al periodo di chiusura delle scuole.

I rimborsi verranno effettuati non appena la chiusura delle scuole sarà terminata oppure quando si avrà la certezza del fatto che le scuole non riapriranno e qu (altro…)

AVVISO PUBBLICO PER L’EROGAZIONE DI AUSILI ECONOMICI AD INTEGRAZIONE DEL REDDITO

Si porta a conoscenza che è possibile presentare richiesta per l’erogazione di ausili economici, ad integrazione del reddito, in esecuzione della delibera di consiglio comunale n. 7 del 28 aprile 2020.

 

Art. 1

REQUISITI DI AMMISSIONE

  • Essere cittadino italiano, comunitario o straniero con regolare permesso di soggiorno da almeno due anni.
  • Essere residente nel comune di Città Sant’Angelo, con priorità per coloro che lo sono da almeno tre anni.
  • Essere in possesso di ISEE in corso di validità uguale o inferiore ad € 8.000,00.

 

Art. 2

MISURA DEL CONTRIBUTO

  • Il contributo sarà erogato nella misura minima di € 300,00 per richiedente, fino ad esaurimento della somma a disposizione dell’ente.

 

Art. 3

CRITERI’ VALUTABILI E PESO PONDERALE

  • Composizione del nucleo familiare (fino a 10 su 100 con due punti per ogni componente).
  • Esistenza di sfratto esecutivo dall’alloggio in locazione, debitamente documentato (10 su 100).
  • Esistenza di procedure di vendita all’asta giudiziaria dell’alloggio di proprietà, debitamente documentato (10 su 100).
  • Comunicazione di distacco delle utenze (luce, acqua e gas), per mancato pagamento delle bollette ai fornitori (10 su 100).
  • Invalidità civile (10 su 100 di cui punti 5 su 100 per invalidità fino al 75% e punti 10 su 100 per invalidità dal 76% al 100%).
  • Sussistenza di patologie gravi certificate, anche nelle more del riconoscimento dell’invalidità ai fini del percepimento della relativa pensione o assegno (10 su 100).
  • Condizione di genitore singolo con figli a carico e senza reddito (10 su 100).
  • Aggravamento situazione economica familiare come conseguenza dell’emergenza epidemiologica da covid19 (15 su 100), da valutarsi a seguito di colloquio con l’assistente sociale.
  • Non essere percettore di reddito di cittadinanza, ASPI o disoccupazione (5 su 100).
  • Assenza nel nucleo familiare di soggetti condannati, con sentenza passata in giudicato, ad una pena detentiva superiore a due anni (5 su 100);
  • Presenza nel nucleo familiare di 1 o più minori frequentanti la didattica a distanza (5 su 100).

 

Art. 4

ITER PROCEDURALE

  • Si procederà a verificare l’ammissibilità della domanda e quindi l’esistenza dei requisiti di cui all’art. 1. L’assenza anche di uno solo dei requisiti previsti comporterà la dichiarazione di inammissibilità della domanda. L’ente si riserva di chiedere chiarimenti e/o integrazioni documentali.
  • Successivamente, gli assistenti sociali istruiranno le istanze ricevute, seguendo i criteri valutativi sopra esposti, per l’individuazione dei beneficiari.
  • Successivamente, gli assistenti sociali istruiranno le istanze ricevute, seguendo i criteri di cui al precedente art. 3, così individuando la platea dei beneficiari, sulla base di una graduatoria finale.

 

L’ente si riserva di verificare la corrispondenza a vero delle dichiarazioni rese, al fine di accertare eventuali falsità ideologiche che saranno denunciate all’autorità giudiziaria, previa decadenza dai benefici ottenuti.

Le famiglie interessate ad ottenere il beneficio possono contattare per informazioni i seguenti numeri telefonici: 085.9696.233 e 085.9696.207 dalle 08.30 alle 12.30 dal lunedì al venerdì, nonché il martedì e giovedì anche dalle 15.30 alle 17.30 – allo 085.9696.282 dal martedì al venerdì dalle 08.30 alle 12.30.

Le richieste, entro 15 giorni dalla pubblicazione del presente avviso, devono corredate da fotocopia di un documento di riconoscimento in corso di validità ed essere presentate utilizzando il modello messo a disposizione dall’Ente ed inviate ad uno dei seguenti indirizzi:

jessica.tinari@comune.cittasantangelo.pe.it

emanuela.savini@comune.cittasantangelo.pe.it

 SI RAMMENTA CHE OCCORRE ALLEGARE ATTESTAZIONE ISEE IN CORSO DI VALIDITA’

Città Sant’Angelo, lì 29 aprile 2020

 

IL RESPONSABILE DEL SETTORE AFFARI GENERALI

Antonimo D’Arcangelo

 

AVVISO E MODULO per aiuto economico da donazioni definitivo

aiuti economici da donazioni

Fornitura di prodotti di prima necessità per le famiglie in difficoltà

È possibile presentare richiesta non solo per accedere ai buoni per la spesa alimentare ma anche che per accedere alla fornitura di prodotti di prima necessità, per i nuclei familiari più esposti all’emergenza o che si trovano in stato di bisogno, con priorità per quelli non assegnatari di sostegno pubblico.

Le famiglie interessate ad ottenere i benefici sono invitate a contattare i seguenti numeri telefonici: 085.9696.233 e 085.9696.207 dalle 8:30 alle 12:30 dal lunedì al venerdì, nonché martedì e giovedì anche dalle 15:30 alle 17:30,

o ad inviare una e-mail ad uno dei seguenti indirizzi:
jessica.tinari@comune.cittasantangelo.pe.it
emanuela.savini@comune.cittasantangelo.pe.it

 

IL RESPONSABILE
Antonino D’Arcangelo

AVVISO PER PRODOTTI DI PRIMA NECESSITA’

FORNITURA GRATUITA O SEMIGRATUITA DEI LIBRI DI TESTO AGLI STUDENTI DELLE SCUOLE SECONDARIE DI 1° E DI 2° GRADO A.S. 2019/2020 – proroga presentazione domande per emergenza sanitaria

AVVISO

 

FORNITURA GRATUITA O SEMIGRATUITA DEI LIBRI DI TESTO AGLI STUDENTI DELLE SCUOLE SECONDARIE DI 1° E DI 2° GRADO

ANNO SCOLASTICO 2019/2020.

Scadenza 30 maggio 2020.

 

La Regione Abruzzo con la deliberazione di G.R. n. 836 del 23.12.2019 ha definito le procedure per la fornitura gratuita e semigratuita dei libri di testo per l’anno scolastico 2019-2020 a favore degli alunni frequentanti le Scuole Secondarie di I e II grado.

Il contributo è erogato esclusivamente per l’acquisto dei libri di testo. Non è pertanto finanziato l’acquisto di diari, vocabolari, sussidi e altro materiale di cancelleria.

 

 

REQUISITI

 

  • residenza nel Comune di Città Sant’Angelo;
  • frequenza della Scuola Secondaria di I o di II grado;
  • elenco libri di testo adottati dalla scuola di appartenenza;
  • fattura e/o scontrini fiscali IN ORIGINALE della spesa sostenuta;
  • attestazione ISEE, in corso di validità, alla data di presentazione della domanda valore non superiore ad € 493,71 calcolato in base alle disposizioni dettate dal D.P.C.M. 5.12.2013, n. 159, rilasciata dai Centri di Assistenza Fiscale (CAF);
  • i finanziamenti regionali saranno ripartiti in base al numero delle domande pervenute, qualora la somma erogata dalla Regione sarà insufficiente a coprire il 100% delle spese sostenute dagli utenti, in relazione al numero delle domande ed alle risorse assegnate;
  • l’importo del beneficio non potrà superare il costo della dotazione dei testi della classe frequentata, così come previsto dalla nota MIUR prot. 4586 del 15.03.2019 ai sensi del D.M. n. 781/2013 di definizione dei tetti di spesa della dotazione libraria

 

 

MODALITÀ E TERMINE DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

 

Il modello di domanda è reperibile presso:

  • Ufficio Pubblica Istruzione, Palazzo Municipale, 1° piano, Tel. 085.9696207

nei giorni di lunedì e mercoledì ore 8:30 – 11:30

nei giorni di martedì e giovedì ore 15:00 – 17:00;

  • il sito web: www.comune.cittasantangelo.pe.it;

La domanda per il rimborso libri di testo deve essere consegnata o spedita a mezzo raccomandata all’Ufficio Protocollo – Piazza IV Novembre, 1, piano terra entro il 30 maggio 2020, termine perentorio. Non verranno pertanto prese in considerazione le domande pervenute oltre tale data.

domanda rimborso 2019_20 proroga

manifesto 2019_20 proroga per corona virus 

 

Città Sant’Angelo, 12 marzo 2020                             

 

IL RESPONSABILE DEL SETTORE

Dott. Antonino D’Arcangelo

 

Consegna farmaci e spesa a domicilio fino al 15 marzo 2020

Consegna farmaci e spesa a domicilio fino al 15 marzo 2020

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 4 marzo 2020

Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull’intero territorio nazionale. (20A01475) (GU n.55 del 4-3-2020)

Considerati l’evolversi della situazione epidemiologica, il carattere particolarmente diffusivo dell’epidemia e l’incremento dei casi sul territorio nazionale, all’art. 2 il Decreto sopra riportato, tra l’altro, riporta che “è fatta espressa raccomandazione a tutte le persone anziane o affette da patologie croniche o con multimorbilità ovvero con stati di immunodepressione congenita o acquisita, di evitare di uscire dalla propria abitazione o dimora fuori dai casi di stretta necessità e di evitare comunque luoghi affollati nei quali non sia possibile mantenere la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro”.

Per le persone suddette, residenti nel Comune di Città Sant’Angelo, limitatamente al periodo intercorrente dal giorno successivo a quello di efficacia del Decreto e fino al 15 marzo 2020, sono attivati i seguenti servizi:

 

💊 CONSEGNA FARMACI A DOMICILIO

Riferimento: Croce Angolana di Città Sant’Angelo – recapito 339.7210.671

Si rammenta, inoltre, che la Croce Angolana si occupa anche di trasporto ed accompagnamento per visite mediche programmate.

 

🛍 CONSEGNA SPESA A DOMICILIO

Riferimento: Cooperativa New Aid di Città Sant’Angelo – recapito 338.3010.795

Gruppo Scout Agesci di Città Sant’Angelo – recapito 338.4576.023

 

Orientativamente i servizi sopra riportati saranno assicurati 2 volte a settimana, fatta eccezione per comprovate esigenze particolari.

 

L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE

avviso per gli assegni di maternità e nucleo familiare (tre figli minori) per l’annualità 2020

E’ stato pubblicato il nuovo avviso per gli assegni di maternità e nucleo familiare (tre figli minori) per l’annualità 2020

La variazione nella media 2019 dell’indice ISTAT dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati, calcolato con le esclusioni di cui alla legge 5 febbraio 1992, n. 81, da applicarsi per l’anno 2020 ai sensi dell’art. 13, comma 4, del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 5 dicembre 2013, n. 159 (assegno al nucleo familiare numeroso e assegno di maternità) è pari allo 0,5 per cento (comunicato ufficiale dell’ISTAT del 17 gennaio 2020).

Pertanto:

  • a) l’assegno mensile per il nucleo familiare ai sensi dell’art. 65 della legge 23 dicembre 1998, n. 448 e successive modifiche e integrazioni, da corrispondere agli aventi diritto per l’anno 2020, se spettante nella misura intera, è pari a euro 145,14; per le domande relative al medesimo anno, il valore dell’indicatore della situazione economica equivalente è pari a euro 8.788,99;
  • b) l’assegno mensile di maternità ai sensi dell’art. 74 della legge 26 marzo 2001, n. 151, da corrispondere agli aventi diritto per l’anno 2020, per le nascite, gli affidamenti preadottivi e le adozioni senza affidamento, se spettante nella misura intera, e’ pari a euro 348,12; per le domande relative al medesimo anno, il valore dell’indicatore della situazione economica equivalente è pari a euro 17.416,66.

 

Avviso anno 2020 Assegni Nucleo Familiare e Maternità

Modulo Assegno al Nucleo Familiare anno 2020

Modulo Assegno di Maternità nati 2020

 

 

 

“Sport di tutti – edizione young”, destinata a bambini e ragazzi dai 5 ai 18 anni. Scadenza prorogata al 31 gennaio 2020

“Sport di tutti – edizione young”, destinata a bambini e ragazzi dai 5 ai 18 anni. Scadenza prorogata al 31 gennaio 2020

Si rende noto che è stato pubblicato l’avviso pubblico per il progetto Sport di tutti-edizione young rivolto a bambini/e e ragazzi/e dai 5 ai 18 anni e contenente tutti i dettagli e i relativi requisiti per poter partecipare, con allegata la lista delle ASD/SSD aderenti e le relative discipline sportive. Per iscrivere i ragazzi, le famiglie interessate possono presentare la domanda di partecipazione entro e non oltre le ore 16.00 di venerdì 31 gennaio 2020, accedendo al sito http://sportditutti.it/o direttamente attraverso il seguente link http://area.sportditutti.it. Per favorire la più ampia partecipazione e facilitare le famiglie nell’iscrizione al progetto, sono state previste due modalità di presentazione del modulo di adesione: 1. modalità online, sul sito www.sportditutti.it, o direttamente accedendo al portale area.sportditutti.it; 2. modalità cartacea, consegnando il modulo presso le società sportive prescelte, consultando l’elenco delle ASD/SSD aderenti. “Sport di tutti“ è un modello d’intervento sportivo e sociale che mira ad abbattere le barriere economiche di accesso allo sport e declina concretamente il principio del diritto allo sport per tutti, fornendo un servizio alla comunità. L’obiettivo è di promuovere, attraverso la pratica sportiva, stili di vita sani tra tutte le fasce della popolazione, al fine di migliorare le condizioni di salute e benessere degli individui e di garantire il diritto allo sport per ragazzi e famiglie in condizioni di svantaggio economico. Come già indicato, l’intervento si rivolge alla fascia di età dai 5 ai 18 anni, con l’avvio dell’edizione dedicata ai giovani che, grazie alla rete capillare di associazioni e società sportive dilettantistiche che operano sul territorio, avranno la possibilità unica di praticare gratuitamente attività sportiva pomeridiana, per 2 ore alla settimana, scegliendo tra molteplici discipline sportive. Tutte le informazioni sono disponibili anche consultando il sito www.sportidutti.it, nel precedente articolo di ANCI Abruzzo e inoltre è possibile rivolgersi ai riferimenti delle Strutture territoriali di Sport e salute (elenco allegato all’Avviso Pubblico).

http://www.anciabruzzo.it/sport-tutti-edizione-young-destinata-bambini-ragazzi-dai-5-ai-18-anni-scadenza-prorogata-al-31-gennaio-2020/#more

 

Avviso-pubblico-Ragazzi-Beneficiari-completo

 

FORNITURA GRATUITA O SEMIGRATUITA DEI LIBRI DI TESTO AGLI STUDENTI DELLE SCUOLE SECONDARIE DI 1° E DI 2° GRADO A.S. 2019/2020 – proroga presentazione domande per emergenza sanitaria

AVVISO

 

FORNITURA GRATUITA O SEMIGRATUITA DEI LIBRI DI TESTO AGLI STUDENTI DELLE SCUOLE SECONDARIE DI 1° E DI 2° GRADO

ANNO SCOLASTICO 2019/2020.

Scadenza 30 maggio 2020.

 La Regione Abruzzo con la deliberazione di G.R. n. 836 del 23.12.2019 ha definito le procedure per la fornitura gratuita e semigratuita dei libri di testo per l’anno scolastico 2019-2020 a favore degli alunni frequentanti le Scuole Secondarie di I e II grado.

Il contributo è erogato esclusivamente per l’acquisto dei libri di testo. Non è pertanto finanziato l’acquisto di diari, vocabolari, sussidi e altro materiale di cancelleria.

 REQUISITI

  •  residenza nel Comune di Città Sant’Angelo;
  • frequenza della Scuola Secondaria di I o di II grado;
  • elenco libri di testo adottati dalla scuola di appartenenza;
  • fattura e/o scontrini fiscali IN ORIGINALE della spesa sostenuta;
  • attestazione ISEE, in corso di validità, alla data di presentazione della domanda valore non superiore ad € 15.493,71 calcolato in base alle disposizioni dettate dal D.P.C.M. 5.12.2013, n. 159, rilasciata dai Centri di Assistenza Fiscale (CAF);
  • i finanziamenti regionali saranno ripartiti in base al numero delle domande pervenute, qualora la somma erogata dalla Regione sarà insufficiente a coprire il 100% delle spese sostenute dagli utenti, in relazione al numero delle domande ed alle risorse assegnate;
  • l’importo del beneficio non potrà superare il costo della dotazione dei testi della classe frequentata, così come previsto dalla nota MIUR prot. 4586 del 15.03.2019 ai sensi del D.M. n. 781/2013 di definizione dei tetti di spesa della dotazione libraria

MODALITÀ E TERMINE DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

 Il modello di domanda è reperibile presso:

  • Ufficio Pubblica Istruzione, Palazzo Municipale, 1° piano, Tel. 085.9696207

nei giorni di lunedì e mercoledì ore 8:30 – 11:30

nei giorni di martedì e giovedì ore 15:00 – 17:00;

  • il sito web: www.comune.cittasantangelo.pe.it;

La domanda per il rimborso libri di testo deve essere consegnata o spedita a mezzo raccomandata all’Ufficio Protocollo – Piazza IV Novembre, 1, piano terra entro il 30 maggio 2020, termine perentorio. Non verranno pertanto prese in considerazione le domande pervenute oltre tale data.

 

 

Città Sant’Angelo, 14 gennaio 2020                             IL RESPONSABILE DEL SETTORE

                                                                                                        Dott. Antonino D’Arcangelo

domanda rimborso 2019_20

manifesto 2019_20 proroga per corona virus