L’Amministrazione Comunale premia gli studenti dello “Spaventa”

Il Comune premia i diplomati più bravi. Giovedì 1° agosto 2019 in municipio sono state consegnate dall’amministrazione le targhe ai tre ragazzi del liceo omnicomprensivo Bertrando Spaventa che, agli esami di maturità dell’ultimo anno scolastico, si sono distinti con la lode.
A ricevere il riconoscimento sono stati gli studenti Alice Cilli, Maurizio Persichini e Noemi La Vista. I tre sono stati premiati dal sindaco Matteo Perazzetti, dal consigliere con delega alle Politiche giovanili Francesco Polinesi e dalla vicesindaco Lucia Travaglini. La cerimonia si è svolta nella sala consiliare del municipio, e vi hanno preso parte la dirigente scolastica Danila De Angelis, gli insegnanti del liceo Spaventa e una nutrita rappresentanza di studenti dell’istituto. A promuovere la prima edizione di questo riconoscimento è stato Polinesi, «per dare il giusto risalto a chi si è distinto negli studi nel liceo angolano che è tra i più antichi d’Italia». E l’amministrazione ha intenzione di istituzionalizzare il riconoscimento: «Vogliamo renderlo un appuntamento annuale dedicato ai migliori allievi dello Spaventa», sottolinea il sindaco, «magari organizzando una manifestazione più strutturata». Non è da escludere che in futuro possano essere istituite borse di studio. Dopo la cerimonia per la consegna delle targhe, sempre in municipio sono stati consegnati anche gli attestati per la partecipazione ai 21 studenti coinvolti nel progetto “Cinema screenshot”, un laboratorio di cinema realizzato in collaborazione tra Comune e liceo omnicomprenviso.

Allerta meteo per il 13 e 14 luglio 2019

? Allerta Meteo ?

Il Centro Funzionale d’Abruzzo comunica che per le giornate di DOMANI, SABATO 13 LUGLIO 2019, e DOMENICA 14 Luglio 2019, prevista *CRITICITÀ MODERATA/ALLERTA ARANCIONE per RISCHIO IDROGEOLOGICO PER TEMPORALI* su ABRU-A (BACINI TORDINO-VOMANO), ABRU-C (BACINO DEL PESCARA), ABRU-D1 (BACINO ALTO DEL SANGRO) e ABRU-D2 (BACINO BASSO DEL SANGRO); previsto invece CRITICITÀ ORDINARIA/ALLERTA GIALLA per RISCHIO IDROGEOLOGICO PER TEMPORALI su ABRU-B (BACINO DELL’ATERNO) e ABRU-E (MARSICA).

ℹ️ Per info http://allarmeteo.regione.abruzzo.it/segnalazioni/6074/criticita-per-i-giorni-13-e-14-luglio-2019

Le 15 regole per un consumo responsabile di acqua potabile

Viste le ricorrenti difficoltà nell’erogazione di acqua potabile presso le utenze angolane, si ritiene utile diffondere un piccolo vademecum sulle buone pratiche nel consumo idrico.

Un invito a collaborare per ciò che possiamo, come cittadini.

? LE 15 REGOLE PER UN CONSUMO RESPONSABILE DI ACQUA POTABILE ?

✅ 1) Lettura consumi. Leggete la fattura e controllare se ci sono stati consumi anomali. Se, invece, la lettura è stimata e state pagando acconti, è bene fare l’autolettura, comunicando i dati al gestore. Non solo eviterete conguagli esagerati, ma, verificando periodicamente il contatore, potrete accorgervi in tempo di eventuali malfunzionamenti e perdite occulte.

✅ 2) Perdite occulte. Un foro in un tubo può far perdere migliaia di litri d’acqua all’anno. Allagando casa, poi, avrete ingenti danni a parquet, mobili, muri ecc.. Per accorgersi di perdite occulte, la sera provate a chiudere bene tutti i rubinetti e a leggere il contatore. La mattina verificate se ci sono state variazioni.

✅ 3) Vacanze e allagamenti. Quando si lascia casa, anche solo per un week end, va chiuso il rubinetto centrale. La pressione, sempre presente, potrebbe determinarne la rottura delle tubature anche in vostra assenza. In tal caso, non sono consumerete moltissima acqua, ma i danni potrebbero ridurvi sul lastrico.

✅ 4) Lavatrice e lavastoviglie. Fatele andare sempre a pieno carico. Risparmierete acqua ed elettricità. Usarli, quindi, solo quando è necessario, possibilmente utilizzando il programma economico. Una buona abitudine, inoltre, è chiudere il rubinetto dell’acqua della lavatrice e della lavastoviglie, aprendolo solo in caso di funzionamento. Altrimenti, se il tubo si rompe, magari mentre dormite, avrete un brutto risveglio.

✅ 5) Riduttori di flusso. Applicate un frangigetto sui rubinetti di doccia, bagno e cucina. E’ un dispositivo che costa molto poco, si trova facilmente (in ferramenta, nei negozi di casalinghi e nei grandi magazzini), si monta agevolmente e, miscelando acqua ed aria, consente di diminuire la quantità di acqua in uscita dal rubinetto senza diminuire la resa lavante o il comfort.

✅ 6) W la doccia. Fate la doccia piuttosto che usare la vasca. Fare un bagno richiede oltre 150 litri di acqua, mentre per la doccia bastano tra i 40 e i 50 litri, se vi ricordate di chiudere l’acqua mentre vi insaponate. Se poi avete installato un riduttore di flusso anche in doccia, il consumo sarà ancora inferiore.

✅ 7) Chiudere il rubinetto. Non fate scorrere l’acqua mentre vi spazzolate i denti, vi mettete lo shampoo, insaponate i piatti o vi fate la barba. Aprite il rubinetto solo per il tempo strettamente necessario. Il rubinetto del bagno ha una portata di oltre 10 litri al minuto. Lasciarlo aperto mentre vi pulite i denti o vi rasate significa gettare via più di 30 litri di acqua potabile.

✅ 8) Frutta e verdura. L’acqua corrente va usata solo per il risciacquo finale. L’ideale è lasciare la frutta e la verdura immerse in una bacinella con acqua e bicarbonato (1 cucchiaio da tavola ogni litro d’acqua) per alcuni minuti. Poi strofinarle e, solo alla fine, risciacquarle. Se poi avete intenzione di sbucciare la frutta, regolatevi di conseguenza.

✅ 9) Piatti. Anche per i piatti incrostati non serve far scorrere litri d’acqua. Basta lasciarli in ammollo e poi usare l’olio di gomito e una spugnetta adatta. L’acqua corrente solo nel finale.

✅ 10) No alle gocce. Se ci disturba la notte ci alziamo infuriati, ma durante il giorno la lasciamo andare ininterrottamente, come se niente fosse! In realtà, goccia dopo goccia, un rubinetto che perde spreca miglia di litri di acqua in un anno. Chiudete bene, quindi, i rubinetti e controllate se hanno una perdita. Basta un foglio di carta assorbente per rilevare anche una minima perdita. Verificate anche la cassetta del water.

✅ 11) Sciacquone. Oltre il 30% dell’acqua che consumiamo in casa esce dallo scarico del wc: ogni volta 10-12 litri. Installare una cassetta dotata di doppio tasto, che eroga quantità di acqua diverse secondo le necessità, permette di risparmiare migliaia di litri in un anno. Anche 6 litri possono bastare per avere un buon servizio senza sprechi.

✅ 12) Acqua piovana. Raccogliete l’acqua piovana, poterete utilizzarla per usi non alimentari.

✅ 13) Piante e fiori. Innaffiate il giardino solo durante le ore più fresche, quando il sole è calato o non ancora sorto: l’acqua evapora più lentamente e ha il tempo di essere assorbita dalla terra. Utilizzate acqua già ‘usata’ (ad esempio per lavare frutta e verdura) o piovana e sistemi a ‘goccia’. Se sono emesse ordinanze del sindaco che vietano di usare acqua potabile per irrigare giardini e orti, rispettatele. Eviterete, altresì, sanzioni.

✅ 14) Non lavate l’auto. Non siate maniaci del pulito. Attendete tempi migliori. Attenti, anche in questo caso, alle ordinanze. Usare secchio e non acqua corrente.

✅ 15) Piscine. Per quei pochi fortunati che si possono permettere una piscina, è bene coprirla quando non è utilizzata. Rallenterete l’evaporazione ed eviterete sporcizie varie.

Data breach delle PEC del Comune

Si comunica che la casella PEC del Comune di Città Sant’Angelo è stata interessata da un fenomeno di DATA BREACH. Rassicuriamo gli utenti che nessun dato presente nei nostri server è stato violato e che l’amministrazione ha già rimediato ponendo in essere tutte le misure idonee di mitigazione del danno.

Per qualsiasi ulteriore informazione è possibile contattare il responsabile protezione dati dell’ente ai seguenti riferimenti:
Comune di Città Sant’Angelo – Telefono 085.9696.266
Email info@comune.cittasantangelo.pe.it
PEC responsabileprotezionedati@legalmail.it

Calendario Disinfestazione e Derattizzazione – Stagione Estiva 2019

Disinfestazione Antilarvale e Adulticida

 

  • martedì 11 giugno 2019
  • martedì 25 giugno 2019
  • martedì 2 luglio 2019
  • martedì 16 luglio 2019
  • durante Etna Gran Sasso (solo Centro storico e area sportiva)
  • durante Etna Gran Sasso (solo Centro storico e area sportiva)
  • lunedì 5 agosto 2019
  • martedì 20 agosto 2019
  • martedì 3 settembre 2019
Le operazioni si svolgeranno a partire dalle 23:30 fino alle ore 6:00 del giorno successivo su tutto il territorio di Città Sant’Angelo.

 

⚠ Si invitano i cittadini a:
• Tenere chiuse le finestre.
• Tenere gli animali domestici nelle rispettive abitazioni.
• Non sostare in ambienti aperti durante e dopo il trattamento per almeno 2 ore.
• Evitare di stendere la biancheria.
• Evitare il consumo di frutta e verdura senza il dovuto lavaggio nelle 24 ore successive al trattamento.

 

In caso di pioggia il trattamento sarà rimandato in data da destinarsi, seguirà relativa comunicazione.

Accademia di Belle Arti dell’Aquila e Comune di Città Sant’Angelo insieme per nuove opportunità formative

L’Aquila 10 aprile 2019 – L’Accademia di Belle Arti dell’Aquila e il Comune di Città Sant’Angelo insieme per ampliare l’offerta formativa e didattica nel settore dell’alta formazione artistica in Abruzzo. Approderà domani nel previsto consiglio comunale del Comune Angolano l’approvazione della convenzione per l’utilizzo da parte dell’istituto aquilano di alcuni spazi del Monastero di Santa Chiara ex Manifattura Tabacchi. L’obiettivo dell’Accademia sarà quello di ottimizzare lo sviluppo delle proprie funzioni di ricerca, sperimentazione e produzione artistica attraverso lo svolgimento di attività formative in ambito artistico presso altre sedi.

“L’Accademia dei Belle Arti dell’Aquila – spiega il direttore  ABAQ Marco Brandizzi – da anni realizza eventi che coinvolgono il territorio non solo aquilano ma anche della provincia di Pescara, basti pensare al grande restauro di affreschi che stiamo realizzando a Spoltore, alla mostra “Eremi Arte” e alla realizzazione del progetto di illuminazione del museo Cascella. Per questo siamo lieti e ringrazio il Sindaco di Città Sant’Angelo Gabriele Florindi per l’opportunità con questa convenzione per la gestione degli spazi “Ex manifatture Tabacchi” dove sicuramente saranno organizzati degli eventi e dove si sta verificando la possibilità di fare anche attività formativa. Attività formativa che sarà valutata dal prossimo Consiglio Accademico”.

Consigli utili per vivere in sicurezza dentro e fuori casa

Consigli utili dalla Legione Carabinieri “Abruzzo e Molise” Comando Provinciale di Pescara.

Le Forze dell’Ordine profondono ogni sforzo per la tutela della collettività e garantire la sicurezza. Ma non vi può essere il presidio di un carabiniere o di un poliziotto presso ogni abitazione o bene. Un aiuto può e deve giungere anche dalla cittadinanza che, con pochi accorgimenti, può contribuire a rendere più sicuro il territorio in sinergia e collaborando con le Forze dell’Ordine. Anche tu puoi fare qualcosa!

Ascolta e leggi attentamente i consigli che ti vengono dati e cerca di fare attenzione a ciò che ti accade attorno. Ma non vivere nella paura!

Scarica il manuale

Ripartono gli incontri “Spazio Donna”

Si rende noto che gli incontri di “Spazio Donna” riprenderanno il 18.09.2018, dalle ore 10.00 alle 12.00. Successivamente gli incontri si terranno il 1° ed il 3° mercoledì del mese (3 e 17 ottobre e così via).

Per informazioni: Associazione Ananke Onlus, sede operativa via Tavo 248 Pescara, sede legale via Valignani 86 Pescara, telefono 0854283851 (in trasferimento diretto di chiamata dal 1522), fax e segreteria telefonica 0854315294 – www.centroananke.it

Seconda Giornata Nazionale Camminata tra gli Olivi

L’Amministrazione Comunale di Città Sant’Angelo organizza la SECONDA CAMMINATA TRA GLI OLIVI nella giornata di domenica 28 ottobre 2018.

La Camminata tra gli ulivi interesserà una delle zone più belle del territorio di Città Sant’Angelo: Colle delle More, situata a diversi metri sul livello del mare, dove è ubicata l’azienda Agricola Pallottini. 

Dal 1906 la famiglia Pallottini si tramanda, di generazione in generazione, l’amore e la passione per la propria terra. Sullo splendido versante di una collina dalla suggestiva atmosfera, si affacciano le coltivazioni di famiglia, in particolare gli uliveti, alcuni secolari,  e  privilegiati vigneti che catturano tutti i benefici del mare e dell’incontaminata bellezza della terra abruzzese. In questa cornice dai colori e dai sapori intensi, dove è prodotto, tra l’altro, un Montepulciano d’Abruzzo doc, che la storia racconta “lo stesso vino del quale Annibale ristorò le sue truppe qui di passaggio”, la camminata si spiegherà su di un territorio quasi arcaico, dove si mescolano magistralmente il profumo del mare, il vento che sferza la collina con il suo manto erboso e il sole che sembra quasi lambire la terra. La guida sarà garantita dal titolare dell’azienda, Sig. Giuseppe Pallottini che poi gratificherà i presenti con le sue specialità enogastronomiche. 

L’iniziativa promossa dall’Associazione Nazionale Città dell’Olio ha ottenuto l’Alto Patrocinio del Parlamento Europeo, il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e della Regione Abruzzo.

INFO PERCORSO
Luogo di partenza: Madonna della Pace – davanti alla chiesa;
Orario di partenza: 9:30;
Tempo di percorrenza: 2 ore;
Lunghezza percorso: 2 km circa;
Difficoltà: media.

ISCRIZIONE: attraverso il modulo scaricabile di seguito o recandosi alla Biblioteca Comunale.
Il modulo debitamente compilato deve essere riconsegnato entro e non oltre il 19.10.2018 o inviandolo tramite mail al seguente indirizzo: promozione.culturale@comune.cittasantangelo.pe.it
oppure direttamente alla Biblioteca Comunale. nei seguenti orari 8:30/13:30 – 14:30/18:30.

Per informazioni: 085.9696.217 – 335.7569.505

Qui il MODULO ISCRIZIONE 2A GIORNATA NAZIONALE CAMMINATA TRA GLI OLIVI