SI COMUNICA
che dal giorno 23 marzo 2023 verrà avviato il piano delle esumazioni nei campi comuni del Cimitero Capoluogo contraddistinti dalle sigle 2-B ed 1-A, di cui all’allegato elenco, stante la scadenza del termine quinquennale dalla inumazione delle salme inconsunte provenienti da estumulazioni ordinarie/straordinarie e/o esumazioni con sepolture a terra e per le quali alla data odierna gli eredi del defunto non risultano reperibili;

SI INVITA
I familiari tutti dei deceduti a contattare l’Ufficio cimiteriale al fine di comunicare la destinazione dei resti mortali dei propri congiunti.
Qualora, entro 30 giorni naturali e consecutivi dalla pubblicazione e pubblicizzazione del presente Avviso, non pervenisse da parte dei familiari dei defunti alcuna indicazione in merito alla destinazione dei resti, l’operazione di esumazione verrà eseguita in ogni caso ed i resti saranno destinati secondo quanto stabilito dalla normativa e dai regolamenti vigenti a quella data, a cura e spese del Comune, fatto salvo l’addebito delle medesime al parente più prossimo allorché individuato.

Le operazioni di esumazione avranno inizio il 23 marzo 2023 secondo il calendario allegato al presente avviso, potranno essere posticipate in caso di condizioni climatiche avverse al primo giorno successivo utile.

AVVISO ESUMAZIONE ORDINARIA