CONCORSO PUBBLICO, PER ESAMI, PER L’ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO DI N.1 “OPERAIO PROFESSIONALE” (CATEGORIA B3).

IL RESPONSABILE DELL’UFFICIO PERSONALE
Visti:
– il piano del fabbisogno di personale per il triennio 2020/2022, approvato con deliberazione Giunta
Comunale n. 31 in data 24 marzo 2020;
– l’esito negativo della procedura di cui all’art. 34-bis del Decreto legislativo 30/03/2001, n. 165;
In esecuzione della determinazione n. 313 del 10 luglio 2020 di indizione.
RENDE NOTO
che è indetto un concorso pubblico, per esami, per l’assunzione a tempo indeterminato di n. 1 “Operaio professionale” (Categoria B3). Il trattamento economico è regolamentato dal Contratto collettivo nazionale di categoria in vigore (attualmente il Contratto sottoscritto in data 21/05/2018), salvo eventuali modifiche e/o integrazioni. Tutti gli emolumenti sono soggetti alle ritenute previdenziali, assistenziali, assicurative e fiscali previste ai sensi di legge.

BANDO OPERAIO

CONCORSO PUBBLICO, PER ESAMI, PER L’ASSUNZIONE DI N. 2 ISTRUTTORI TECNICI GEOMETRI, A TEMPO PARZIALE (50%) ED INDETERMINATO, CATEGORIA “C” POSIZIONE ECONOMICA “C1” CCNL COMPARTO AUTONOMIE LOCALI – AVVISO IN ORDINE AI CANDIDATI AMMESSI ALLA PROVA ORALE

CONCORSO PUBBLICO, PER ESAMI, PER L’ASSUNZIONE DI N. 2 ISTRUTTORI TECNICI GEOMETRI, A TEMPO PARZIALE (50%) ED INDETERMINATO, CATEGORIA “C” POSIZIONE ECONOMICA “C1” CCNL COMPARTO AUTONOMIE LOCALI, CON RISERVA DI UNO DEI DUE POSTI MESSI A CONCORSO IN FAVORE DEI MILITARI DI TRUPPA DELLE FORZE ARMATE CONGEDATI SENZA DEMERITO – AVVISO IN ORDINE AI CANDIDATI AMMESSI ALLA PROVA ORALE DEL 19/08/2020 A PARTIRE DALLE ORE 10.30 PRESSO LA SALA CONSIGLIARE DEL COMUNE DI CITTA’ SANT’ANGELO, E COMUNICAZIONE DI RETTIFICA DEL NUMERO DELLE DOMANDE CHE SARANNO RIVOLTE IN SEDE DI PROVA DI ESAME

avv_amm_oral

CONCORSO PUBBLICO, PER ESAMI, PER L’ASSUNZIONE DI N. 2 ISTRUTTORI AMMINISTRATIVI, A TEMPO PARZIALE (50%) ED INDETERMINATO, CATEGORIA “C” POSIZIONE ECONOMICA “C1” CCNL COMPARTO AUTONOMIE LOCALI – AVVISO IN ORDINE AI CANDIDATI AMMESSI ALLA PROVA ORALE

CONCORSO PUBBLICO, PER ESAMI, PER L’ASSUNZIONE DI N. 2 ISTRUTTORI AMMINISTRATIVI, A TEMPO PARZIALE (50%) ED INDETERMINATO, CATEGORIA “C” POSIZIONE ECONOMICA “C1” CCNL COMPARTO AUTONOMIE LOCALI – AVVISO IN ORDINE AI CANDIDATI AMMESSI ALLA PROVA ORALE DEL 18/08/2020 A PARTIRE DALLE ORE 10.30 PRESSO LA SALA CONSIGLIARE DEL COMUNE DI CITTA’ SANT’ANGELO, E COMUNICAZIONE DI RETTIFICA DEL NUMERO DELLE DOMANDE CHE SARANNO RIVOLTE IN SEDE DI PROVA DI ESAME

ammessi_oral

CONCORSO PUBBLICO, PER ESAMI, PER L’ASSUNZIONE DI N. 1 SPECIALISTA IN ATTIVITA’ AMMINISTRATIVO – CONTABILI, A TEMPO PIENO ED INDETERMINATO, CATEGORIA “D” POSIZIONE ECONOMICA “D1” CCNL COMPARTO AUTONOMIE LOCALI – AVVISO DEFINITIVO

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

in esecuzione della deliberazione di giunta comunale n. 31 del 24 marzo 2020, con la quale si approvava la programmazione triennale del fabbisogno di personale 2020/2022;
EFFETTUATA la comunicazione di cui all’articolo 34 bis del D.L. vo 165/2001 e ss.mm.ii., senza riscontro positivo da parte delle strutture in possesso degli elenchi del personale in disponibilità;
VISTI i vigenti CCNL del comparto funzioni locali;
VISTO provvedimento AG n. 285 del 29 giugno 2020 con il quale si procedeva ad indire il concorso;
VISTI il D.l.gs 165/2001 e ss.mm.ii. ed il DPR 445/2000 e ss.mm.ii.;
VISTO il D.P.R 487/94 e successive modifiche ed integrazioni, che disciplina l’accesso agli impieghi nelle pubbliche amministrazioni e le modalità di svolgimento dei concorsi: in particolare l’articolo 2, comma 2, in base al quale “per l’ammissione a particolari profili professionali di qualifica o categoria gli ordinamenti delle singole amministrazioni possono prescrivere ulteriori requisiti”;
VISTO l’articolo 16, comma 2, del regolamento comunale per la disciplina dei concorsi, in base al quale “omissis…… sono stabiliti, ad integrazione del presente regolamento, i requisiti speciali necessari per l’ammissione ai concorsi per particolari categorie per le quali, in rapporto ai relativi
profili professionali, sono richiesti:
a) esperienze di servizio e di attività in specifiche posizioni di lavoro, per periodi di durata prestabilita”;

RENDE NOTO

E’ indetto un concorso pubblico, per esami, per l’assunzione, a tempo pieno ed indeterminato, di n. 1 specialista in attività amministrativo – contabili.
Al suddetto profilo professionale è attribuita la categoria giuridica D e la posizione economica D1 del vigente CCNL del Comparto Funzioni Locali.
È garantita parità e pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al posto messo a concorso nonché per il trattamento sul lavoro, ai sensi della vigente normativa in materia.

Bando_def

EMERGENZA IDRICA

PREVENIAMO LA PROSSIMA EMERGENZA: QUELLA DELL’ACQUA

La stagione invernale è stata caratterizzata da scarse precipitazioni. La situazione, in vista dell’estate, è tutt’altro che incoraggiante, nelle falde c’è poca acqua. Facciamone un uso responsabile!

? Multe da 25€ fino a 500€ per chi la spreca, in vista dell’estate.

 

? Chiudi il rubinetto quando ti lavi i denti o ti radi o lavi le mani.
Lavarsi i denti o farsi la barba, lavarsi le mani sono azioni quotidiane durante le quali lasciamo scorrere l’acqua senza utilizzarla. Questa semplice accortezza permette di risparmiare 6 litri d’acqua ogni minuto.

? Doccia o bagno?
Per una doccia sono necessari circa 20 litri d’acqua, mentre per un bagno ne occorrono circa 150. Il calcolo del risparmio è presto fatto!

? Lava le verdure lasciandole a mollo anziché in acqua corrente.
Le verdure devono essere accuratamente lavate e risciacquate! Basterebbe lasciarle a mollo in una vaschetta per un certo periodo di tempo e risciacquarle poi velocemente sotto un getto d’acqua per realizzare un notevole risparmio d’acqua: Per una famiglia di tre persone è stato calcolato un risparmio di circa 4.500 litri all’anno.

? Utilizza la lavatrice e la lavastoviglie a pieno carico.
Effettuare lavaggi a pieno carico permette di risparmiare una notevole quantità di acqua: per una famiglia “tipo” di tre persone è stato calcolato un risparmio di 8.200 litri all’anno.

? Utilizza acqua già utilizzata per innaffiare l’orto, i fiori o le piante.
Per annaffiare l’orto o i fiori del terrazzo non è necessario utilizzare acqua potabile. Si può invece adoperare l’acqua già utilizzata per altri scopi, ad esempio per le verdure. In questo modo si possono risparmiare in un anno circa 6.000 litri d’acqua potabile.

? Utilizzare l’acqua del deumidificatore o del condizionatore per il ferro da stiro.
Oltre a risparmiare sulla bolletta quest’accortezza allunga la vita dell’elettrodomestico essendo completamente priva di calcare.

❄️ Scongelare gli alimenti all’aria o in una bacinella.
L’abitudine di lasciarli sotto l’acqua corrente spreca sei litri al minuto. Ancora meglio è scongelarli togliendoli preventivamente dal congelatore e mettendoli in frigo.

 

⬇️ Condividi questa immagine ⬇️

Emergenza Covid-19: misure urgenti di contenimento del contagio sull’intero territorio comunale. Ordinanza N. 17 del 21/03/2020

Emergenza Covid-19. Ordinanza contingibile e urgente circa ulteriori misure urgenti di contenimento del contagio sull’intero territorio comunale.

Ordinanza N. 17 del 21/03/2020 con decorrenza dal giorno 21 marzo e fino al 3 aprile 2020:

1. Non è consentito svolgere attività ludica o ricreativa all’aperto; resta consentito svolgere individualmente attività motoria entro i 100 (cento) metri dalla propria abitazione, purché comunque nel rispetto della distanza di almeno un metro da ogni altra persona.

2. È possibile attendere alle esigenze primarie degli animali d’affezione per il tempo strettamente necessario e comunque in aree contigue alla propria residenza, domicilio o dimora ovvero nel raggio di 400 metri, al di fuori di tali casi tutti i comportamenti non conformi sono vietati.

3. È fatto espressamente divieto negli spazi condominiali, all’aperto o al chiuso, di raggrupparsi e di svolgere le attività motorie e sportive di qualsiasi genere.

4. È fatto divieto di accesso a tutti i parchi o giardini pubblici.

5. In tutto il territorio comunale è vietato circolare a piedi o con velocipedi salvo i casi di spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative, di salute o situazioni di necessità nelle quali rientrano l’approvvigionamento alimentare e quello relativo ad altri beni di primaria necessità presso gli esercizi commerciali di qualunque tipologia.

6. Nei giorni festivi e prefestivi, nonché in quegli altri che immediatamente precedono o seguono tali giorni, è vietato ogni spostamento verso abitazioni diverse da quella principale comprese le seconde case utilizzate per vacanza.

7. I titolari e/o gestori delle attività commerciali di qualunque tipologia, che possono continuare ad esercitare ai sensi dei DPCM richiamati, al fine di evitare assembramenti di persone, devono obbligatoriamente organizzare l’accesso ai predetti luoghi con modalità contingentate. all’interno dei locali aperti al pubblico deve essere rispettata la distanza di almeno un metro tra gli avventori. il personale impiegato nelle attività a contatto con il pubblico deve essere protetto con appositi DPI.

8. L’approvvigionamento alimentare e quello relativo ad altri beni di primaria necessità presso gli esercizi commerciali ed esercizi di vendita di qualunque tipologia è consentito ad una sola persona per nucleo familiare.

9. La cittadinanza è sempre tenuta a rispettare il principio secondo il quale negli spostamenti deve essere percorso il tragitto più breve per raggiungere il luogo di destinazione.

Si informa che la Polizia Locale e tutte le altre Forze di Polizia sono incaricate della vigilanza ed esecuzione del presente provvedimento.

⚠️ L’inottemperanza alla presente ordinanza costituisce reato punito ai sensi dell’art. 650 del codice penale, salvo che il fatto costituisca più grave reato.

 

? L’ordinanza completa AttoPubblicato_2020_12_17

 

AVVISO PUBBLICO PER INDAGINE DI MERCATO AI FINI DELL’INDIVIDUAZIONE E SELEZIONE DEGLI OPERATORI ECONOMICI DA INVITARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L’AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI AI SENSI DELL’ART.36, CO.2, LETT.B) DEL D.LGS. 50/2016 e SS.MM.II.

Con il presente avviso il COMUNE DI CITTA’ SANT’ANGELO (PE) intende effettuare un’indagine di mercato per l’individuazione degli operatori economici da invitare a procedura negoziata per l’affidamento dei servizi assicurativi dell’Ente, ai sensi dell’articolo 36, comma 2, lett. B), del D.Lgs.50/2016 ss.mm.ii.
RENDE NOTO CHE
Il presente avviso è finalizzato esclusivamente a ricevere manifestazioni d’interesse per favorire la partecipazione e la consultazione di operatori economici, in modo non vincolante per l’Ente, che si riserva la possibilità di sospendere, modificare o annullare, in tutto o in parte, il procedimento avviato e di non dar seguito all’indizione della successiva gara informale per l’affidamento dei servizi di cui trattasi, senza che i soggetti richiedenti possano vantare alcuna pretesa.
Si precisa che la pubblicazione del presente avviso per la manifestazione di interesse è atto di per sé propedeutico alla gara ma non costituisce alcun obbligo all’espletamento della gara stessa.
Pertanto, il presente avviso non precostituisce alcun diritto o obbligo in capo alle imprese che intenderanno parteciparvi, se non quello di poter essere invitate alla successiva procedura negoziata secondo le norme del D.Lgs 50/2016.
Con il presente avviso non è pertanto indetta alcuna procedura concorsuale.

avviso_dom