Iscrizione alla lista elettorale aggiunta per elezioni europee

Iscrizione alla lista elettorale aggiunta per elezioni europee
( decreto.legge:1994-06-24;408~art2 )

Il Ministero dell’interno ogni volta che si svolgono le elezioni europee mette a disposizione un modulo per l’iscrizione alla lista aggiunta delle elezioni europee.

Questo modulo deve essere compilato, stampato, firmato con firma autografa e allegato insieme alla fotocopia di un documento di identità al modulo principale di “Trasmissione della domanda di di iscrizione alla lista elettorale aggiunta per elezioni europee per cittadino di uno Stato membro dell’Unione Europea”.

La domanda deve essere presentata almeno 90 giorni prima della data fissata per la consultazione.

L’iscrizione permane sino a espressa richiesta di cancellazione, o fino a cancellazione d’ufficio nei casi stabiliti dalla normativa.

L’eventuale trasferimento di residenza in altri comuni italiani di cittadini UE già iscritti determina l’iscrizione d’ufficio nelle liste aggiunte del comune di nuova residenza.

Durata massima del procedimento amministrativo:
Il procedimento si conclude al termine degli accertamenti necessari.

Pagamenti:
La presentazione della pratica non prevede alcun pagamento


Moduli da compilare e documenti da allegare:

  1. Trasmissione della domanda di iscrizione alla lista elettorale aggiunta per elezioni europee per cittadino di uno Stato membro dell’Unione Europea
  2. Modulo per l’iscrizione alla lista aggiunta delle elezioni europee
  3. Copia del documento d’identità (necessaria solo se la domanda viene presentata fisicamente all’Ufficio Protocollo del comune)

Modalità di presentazione della domanda:

In modalità digitale tramite PEC all’indirizzo comune.cittasantangelo@pec.it
(non è richiesta copia del documento d’identità)

Oppure, fisicamente all’ufficio protocollo del comune
(è richiesta copia del documento d’identità)


Torna al menu principale delle Elezioni Europee e Amministrative 2024

 

Iscrizione alla lista elettorale aggiunta per elezioni comunali

Iscrizione alla lista elettorale aggiunta per elezioni comunali
(decreto.legislativo:1996-04-12;197~art1)

La domanda di iscrizione per le elezioni comunali deve essere presentata entro il quinto giorno successivo alla data di pubblicazione del manifesto di convocazione dei comizi (45° giorno antecedente le elezioni, quindi 40° per le domande di iscrizione alla lista elettorale).

Non bisogna ripresentare apposita domanda per le elezioni successive.

L’iscrizione permane sino a espressa richiesta di cancellazione, o fino a cancellazione d’ufficio nei casi stabiliti dalla normativa.

Iter:
Il Comune rilascia l’avvio del procedimento al richiedente e chiede i documenti necessari per l’iscrizione alle liste elettorali agli enti competenti (ad esempio alla Questura). Se il controllo sui documenti avrà esito positivo, il Comune iscriverà il cittadino nella lista aggiunta entro il 30° giorno precedente le elezioni e gli consegnerà la tessera elettorale affinchè possa recarsi a votare.

Durata massima del procedimento amministrativo:
Il procedimento si conclude al termine degli accertamenti necessari.

Pagamenti:
La presentazione della pratica non prevede alcun pagamento.


Moduli da compilare e documenti da allegare:

  1. Domanda di iscrizione alla lista elettorale aggiunta per elezioni comunali per cittadino di uno Stato membro dell’Unione Europea
  2. Copia del documento d’identità (necessaria solo se la domanda viene presentata fisicamente all’Ufficio Protocollo del comune)

Modalità di presentazione della domanda:

In modalità digitale tramite PEC all’indirizzo comune.cittasantangelo@pec.it
(non è richiesta copia del documento d’identità)

Oppure, fisicamente all’ufficio protocollo del comune
(è richiesta copia del documento d’identità)


Torna al menu principale delle Elezioni Europee e Amministrative 2024

 

 

Voto elezioni europee studenti fuori sede

In occasione delle prossime elezioni dei membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia che si terranno l’8 e il 9 giugno 2024, gli elettori e le elettrici che per motivi di studio sono temporaneamente domiciliati per un periodo di almeno tre mesi in un comune situato in una regione diversa da quella di residenza, possono esercitare il diritto di voto anche “fuori sede” secondo la casistica di seguito indicata.

  • Caso 1: Se il comune di temporaneo domicilio appartiene alla regione Abruzzo, gli elettori e le elettrici fuori sede dovranno necessariamente votare a Città Sant’Angelo.
  • Caso 2: Se il comune di temporaneo domicilio appartiene alla medesima circoscrizione elettorale (Puglia, Molise, Campania, Basilicata, Calabria), gli elettori e le elettrici fuori sede potranno votare direttamente nel comune di temporaneo domicilio.
  • Caso 3: Se il comune di temporaneo domicilio appartiene a una circoscrizione elettorale diversa da quella di appartenenza, gli elettori e le elettrici fuori sede potranno votare nel comune capoluogo della regione in cui si trova il comune di domicilio.

La domanda per esercitare il diritto di voto fuori sede dovrà essere presentata al proprio comune di residenza, (per i residenti nel Comune di Città Sant’Angelo la stessa va presentata all’Ufficio Protocollo, o inviata all’indirizzo di posta elettronica certificata: comune.cittasantangelo@pec.it) entro il 5 maggio 2024, allegando, pena esclusione, copia di un documento di riconoscimento in corso di validità, copia della tessera elettorale e certificazione attestante l’iscrizione presso un’istituzione scolastica universitaria o formativa.

Il voto fuori sede è previsto esclusivamente per le elezioni europee; per le elezioni comunali gli elettori e le elettrici dovranno necessariamente votare a Città Sant’Angelo.

A chi rivolgersi:
Ufficio elettorale

Allegati:
Modulo di domanda


Torna al menu principale delle Elezioni Europee e Amministrative 2024

 

Liste aggiunte Elezioni Europee e Amministrative 2024

I cittadini di uno Stato membro dell’Unione Europea, residenti nel territorio comunale, possono esercitare in Italia il diritto di voto per l’elezione del Parlamento Europeo e per le elezioni comunali.

Per esercitare il proprio diritto di voto occorre presentare al sindaco una domanda di iscrizione nelle apposite liste elettorali aggiunte. È anche possibile chiedere l’iscrizione a una sola lista elettorale aggiunta, cioè chiedere di esercitare il diritto di voto alle sole elezioni europee oppure alle sole elezioni comunali.

L’iscrizione alla lista elettorale aggiunta per le elezioni europee consente di esercitare il diritto di voto per i rappresentanti dell’Italia all’elezione del Parlamento Europeo; in alternativa è possibile votare per i membri del Parlamento Europeo spettanti allo stato d’appartenenza: per conoscere la relativa procedura occorre informarsi presso le Autorità del proprio Paese (chi vota per i rappresentanti italiani al Parlamento Europeo non può votare per i rappresentanti dello Stato di origine). Per iscriverti (europee) clicca qui.

L’iscrizione alla lista aggiunta per le elezioni comunali consente, invece, di esercitare il diritto di voto per il sindaco e i membri del consiglio comunale. Per iscriverti (amministrative) clicca qui.

La cancellazione dalle liste aggiunte può avvenire su richiesta da parte dell’interessato a seguito di presentazione di apposita domanda oppure d’ufficio in caso di perdita della capacità elettorale.

In prossimità di consultazioni elettorali, la domanda deve necessariamente essere presentata per:

  • elezioni Comunali e Municipali entro il 40° giorno antecedente la data di votazione.

Torna al menu principale delle Elezioni Europee e Amministrative 2024

 

NOMINA RESPONSABILE UFFFICIALE ELETTORALE COMUNALE.

Si decreta la nomina, a far data dal 1° aprile 2024, quale Responsabile dell’Ufficio Elettorale di questo Comune la Dott.ssa Franca Crocetta, cat. D4, Funzionario, in organico al Settore V – Demografico, Responsabile, valutata la competenza, la capacità professionale e l’affidabilità a far data dal 1° aprile 2024, atteso altresì che la stessa ha dimostrato nelle mansioni ricoperte in seno a questo Ente ampia capacità professionale ed idonea attitudine utile al buon soddisfacimento e per la regolare, scrupolosa tenuta del servizio elettorale ed in caso di sua assenza od impedimento dal Sig. John GIANCOLA, Cat. C1, dipendente a tempo pieno ed indeterminato, istruttore amministrativo, già in organico al Settore V – Demografico.

Decreto N. 3 del 02:04:2024 – NOMINA RESPONSABILE UFFFICIALE ELETTORALE COMUNALE

Agevolazioni di viaggio in favore degli elettori per le Elezioni regionali in Abruzzo 2024

Agevolazioni di viaggio in favore degli elettori per le Elezioni del Presidente della Giunta e del Consiglio regionale dell’Abruzzo del 10 marzo 2024.

Con nota n.0021975 del 15 dicembre 2023, il Ministero dell’Interno ha reso nota la data delle elezioni del Presidente della Giunta e del Consiglio regionale della regione Abruzzo previste per il 10 marzo 2024. 

Biglietti per elettori italiani residenti nel territorio nazionale e di quelli residenti all’estero 

I biglietti, con l’agevolazione per gli elettori, possono essere acquistati per viaggi da effettuare nell’arco temporale di venti giorni a ridosso dei giorni di votazione. Tale periodo decorre, per il viaggio di andata, dal decimo giorno antecedente il giorno di votazione (questo compreso) e per il viaggio di ritorno fino alle ore 24 del decimo giorno successivo al giorno di votazione (quest’ultimo escluso). 

Elezioni 10 marzo 2024 

Il viaggio di andata può essere effettuato dal 1° marzo 2024 e quello di ritorno non oltre il 20 marzo 2024. 

 

AUTOSTRADE D’ITALIA
MINISTERO INTERNO
MINISTERO TRASPORTI
TRENITALIA

ELEZIONE PARLAMENTO EUROPEO 8 E 9 GIUGNO 2024 – ISCRIZIONE LISTE AGGIUNTE DEI CITTADINI DELL’U.E.

ELEZIONE DEI MEMBRI DEL PARLAMENTO EUROPEO SPETTANTI ALL’ITALIA DA PARTE DEI CITTADINI DELL’UNIONE EUROPEA RESIDENTI IN ITALIA

In occasione della prossima elezione del Parlamento europeo, fissata tra il 6 e il 9 giugno 2024, anche i cittadini degli altri Paesi dell’Unione Europea potranno votare in Italia per i membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia, inoltrando apposita domanda al Sindaco del Comune di residenza.

La domanda, il cui modello è disponibile sia presso il Comune che sul sito internet del Ministero dell’Interno all’indirizzo: https://dait.interno.gov.it/elezioni/circolari/circolare-dait-n13-del-15-febbraio-2024, dovrà essere presentata agli uffici comunali o spedita mediante raccomandata entro l ’11 marzo 2024 (Ufficio Elettorale Piazza IV Novembre n. 1 – CITTA’ SANT’ANGELO (PE) – PEC: comune.cittasantangelo@pec.it)

Nel primo caso, la sottoscrizione della domanda, in presenza del dipendente addetto, non sarà soggetta ad autenticazione; in caso di recapito a mezzo posta, invece, la domanda dovrà essere corredata da copia fotostatica non autenticata di un documento di identità del sottoscrittore (art. 38, comma 3, del DPR 28/12/2000, n. 445).
Nella domanda – oltre all’indicazione del cognome, nome, luogo e data di nascita – dovranno essere espressamente dichiarati:

  • la volontà di esercitare esclusivamente in Italia il diritto di voto;
  • la cittadinanza;
  • l’indirizzo nel comune di residenza e nello Stato di origine;
  • il possesso della capacità elettorale nello Stato di origine;
  • l’assenza di un provvedimento giudiziario a carico, che comporti per lo Stato di origine la perdita dell’elettorato.

Gli Uffici comunali comunicheranno tempestivamente l’esito della domanda; in caso di accoglimento, gli interessati riceveranno la tessera elettorale con l’indicazione del seggio ove potranno recarsi a votare.

 


 

ELECTION OF THE MEMBERS OF THE EUROPEAN PARLIAMENT BOLONGING TO THE ITALIAN ALLOCATION OF SEATS BY EUROPEAN UNION CIRIZENS RESIDING IN ITALY

The European Parliament election will be held from 6th June to 9th June 2024 and E.U. citizens residing in Italy have the right to vote in Italy and to elect Italian candidates to the seats allocated to Italy in the European Parliament. A formal application must be submitted to the mayor of the municipality of residence.

The said application form can be collected at the municipal offices and it is also available on the Internet at: https://dait.interno.gov.it/elezioni/circolari/circolare-dait-n13-del-15-febbraio-2024 once filled in, it must be submitted to the Municipality in person or sent by registered mail not later than 11th March,2024 (Ufficio Elettorale Piazza IV Novembre n. 1 – CITTA’ SANT’ANGELO (PE) – PEC: comune.cittasantangelo@pec.it)

If the application is personally handed in, it is not necessary to have your signature attested. If sent by mail, a photocopy of the applicant’s identity card must be attached to the application form (sec. 38 sub. 3 of DPR 28/12/2000 n. 445).
Besides his /her full name, place, and date of birth, the person shall fill in the form and state:

  • his/her will to exercise his/her right to vote only in Italy;
  • nationality;
  • Full address in Italy and in his/her Member State of origin;
  • right to vote in the Member State of origin;
  • that there is no Court order against him/her that has deprived him/her of the right to vote in his/her Member State of origin.

The municipal offices shall inform as soon as possible the person concerned of the acceptance of his/her application and send him/her the voter’s card stating the address where the polling station is located.

 


 

VOTE DES RESSORTISSANTS DE L’UNION EUROPEENNE RESIDANT EN ITALIE POUR LES ELECTIONS DES MEMBRES AU PARLEMENT EUROPEEN ATTRIBUES A L’ITALIE

A l’occasion des prochaines élections du Parlement européen qui auront lieu du 6 au 9 Juin 2024, même les ressortissants des pays de l’UE résidant en Italie pourront voter en Italie pour les membres attribués à l’Italie en envoyant un formulaire au Maire de la commune de résidence.

Le formulaire – qui est disponible à la Mairie ou sur le site Internet du Ministère de l’Intérieur: https://dait.interno.gov.it/elezioni/circolari/circolare-dait-n13-del-15-febbraio-2024 – devra être présenté à la Mairie ou envoyé par lettre recommandée avant le 11 Mars 2024 (Ufficio Elettorale Piazza IV Novembre n. 1 – CITTA’ SANT’ANGELO (PE) – PEC: comune.cittasantangelo@pec.it)

Dans le premier cas, le formulaire sera signé devant le fonctionnaire responsable et il n’est pas donc nécessaire l’authentification. Dans le cas d’envoi par lettre recommandée, le formulaire devra être accompagné d’une photocopie non authentifiée d’un document d’identité du signataire (art. 38 alinéa 3 du Décret Présidentiel n°445 du 28/12/2000).
Le signataire qui remplit le formulaire devra indiquer ses données d’identification (nom, prénom, lieu et date de naissance) et déclarer expressément ce qui suit:

  • sa volonté d’exercer exclusivement en Italie son droit de vote;
  • sa nationalité;
  • son adresse dans la commune de résidence et son adresse dans son pays d’origine;
  • d’avoir le droit de vote dans son pays d’origine;
  • qu’il n’y a aucune mesure judiciaire à sa charge entraînant la perte du droit de vote dans son pays d’origine.

Les bureaux municipaux devront communiquer en temps utile l’issue de cette demande. En cas d’acceptation, le signataire de la demande recevra une carte d’électeur indiquant le bureau de vote où il doit voter.

 


 

WAHL DER AN ITALIEN ZUGESCHRIEBENEN VERTRETER DES EUROPÄISCHEN PARLAMENTS, SEITENS DER IN ITALIEN ANSÄSSIGEN UNIONSBÜRGER

Anlässlich der nächsten zwischen dem. 6. Juni und 9. Juni 2024 stattfindenden Wahl zum Europäischen Parlament, erhalten auch die Bürger anderer Länder der Europäischen Union die Möglichkeit, in Italien für die an Italien zugeschriebenen Vertreter zu wählen, wenn sie einen entsprechenden Antrag bei dem für ihren Wohnsitz zuständigen Bürgermeister stellen.

Der Antrag – das Formular ist bei der Gemeinde zugänglich oder im Internet unter https://dait.interno.gov.it/elezioni/circolari/circolare-dait-n13-del-15-febbraio-2024 erhältlich ? muss vor dem 11 Marsch 2024 eingereicht werden oder per Einschreiben bei der zuständigen Gemeinde eingegangen sein (Ufficio Elettorale Piazza IV Novembre n. 1 – CITTA’ SANT’ANGELO (PE) – PEC: comune.cittasantangelo@pec.it)

Im ersten Fall, kann das Unterzeichen des Antrages unter Beisein eines zuständigen Beamten ohne Beglaubigung gestellt werden. Wird der Antrag jedoch auf dem Postweg zugestellt, muss ihm eine unbeglaubigte Fotokopie des Personalausweises beigelegt werden (Art. 38, Absatz 3 DPR 28/12/2000 n. 445).
Im Antrag ist außer Nach?und Vorname, Geburtsort und Geburtsdatum folgendes anzugeben:

  • Die Absicht, das Wahlrecht ausschließlich in Italien auszuüben;
  • Staatsangehörigkeit;
  • Wohnsitzadresse sowohl in Italien als auch im Herkunftsland;
  • Der Besitz der Wählerschaft im Herkunftsland,
  • Der Nachweis, dass keine gerichtlichen Maßnahmen anhängig sind, die im Herkunftsland zu einem Verlust der Wahlberechtigung führen können.

Die Gemeindeämter werden in kurzer Zeit die Ergebnisse des Antrages mitteilen; wird der Antrag akzeptiert, so wird dem Antragsteller sowohl ein Wahlausweis, als auch die Adresse des Wahllokals erhalten, wo er wählen kann.

 

EUROPEE avviso elettori