Affidamento del servizio a rilevanza economica di raccolta rifiuti con la modalità “porta a porta”. Pubblicazione della relazione illustrativa delle ragioni e della sussistenza dei requisiti previsti per la forma di affidamento prescelta.

Ai sensi dell’art. 34 comma 20 del D.L. n. 179 del 18/10/2012  si pubblica di seguito la “Relazione illustrativa delle ragioni e della sussistenza dei requisiti previsti per la forma di affidamento prescelta”.

relazione art 34

asseverazione (certificato originario)

asseverazione (integrazione)

 

PROGETTAZIONE, COSTRUZIONE E GESTIONE ECONOMICO FUNZIONALE DI UNA CASA FUNERARIA CON ANNESSO IMPIANTO DI CREMAZIONE

AVVISO SEDUTA PUBBLICA: scarica qui.
VERBALE SEDUTA DEL 08/01/2018: scarica qui.
AVVISO DI RINVIO SEDUTA DI GARA: scarica qui.
Codice CIG: 7212336FEF
Struttura proponente: Settore III – Servizi Tecnici
Procedura di scelta del contraente: PROCEDURA APERTA
Scadenza presentazione offerta: 17/11/2107.
Importo dell’investimento promotore: € 5.293.654,22
RUP: geom. Donato D’alonzo

Allegati:
  • Bando di gara; scarica qui;
  • ERRATA CORRIGE; scarica qui;
  • ERRATA CORRIGE N. 2; scarica qui;
  • ERRATA CORRIGE N. 3; scarica qui;
  • ERRATA CORRIGE N. 4; scarica qui.
  • Disciplinare di gara; scarica qui;
  • Istanza di partecipazione alla gara e Dichiarazione unica (Modello A); scarica qui;
  • Documento di Gara Unico Europeo; scarica qui;
  • Dichiarazione da parte dei consorziati (modello B); scarica qui;
  • Dichiarazione delle percentuali di esecuzione delle categorie di lavorazioni i RTC e consorzi ordinari di concorrenti o GEIE non ancora costituiti (modello C); scarica qui;
  • Dichiarazione del soggetto ausiliario in merito all’avvalimento, prevista all’art. 89 D.Lgs. 50/2016 (modello D); scarica qui;
  • Dichiarazione relativa alla «idoneità’ tecnica» (modello E); scarica qui;
  • Elenco dell’attrezzatura tecnica (modello F); scarica qui;
  • Dichiarazione del progettista individuato/associato (modello G); scarica qui;
  • Dichiarazione del progettista che fa parte del proprio staff di progettazione (modello H); scarica qui;
  • Atto Unilaterale di Obbligo (modello I); scarica qui.

Progetto di fattibilità tecnico economica composto da:

Conferenza di servizi preliminare ex art. 14, c. 3 Legge 241/1990: scarica qui;

QUESITI POSTI DAI CONCORRENTI:

 

 

Proroga termini per la presentazione della domanda

SCADE: 28/07/2017

AVVISO PUBBLICO PER LA FORMAZIONE DI UN ELENCO DI PROFESSIONISTI ESTERNI PER L’AFFIDAMENTO DI INCARICHI DI PROGETTAZIONE ED ATTIVITÀ TECNICO-AMMINISTRATIVE CONNESSE ALLA PROGETTAZIONE DI IMPORTO INFERIORE A € 100.000,00

Il termine per la presentazione della domanda di partecipazione è  prorogato alle ore 13:00 del giorno 28/07/2017.

Fermo tutto il resto

IL CAPO SETTORE

geom. Donato D’Alonzo

visualizza avviso

 

Avviso pubblico per la formazione di elenco professionisti esterni

SCADE: 18/07/2017

AVVISO PUBBLICO PER LA FORMAZIONE DI UN ELENCO DI PROFESSIONISTI ESTERNI PER L’AFFIDAMENTO DI INCARICHI DI PROGETTAZIONE ED ATTIVITÀ TECNICO-AMMINISTRATIVE CONNESSE ALLA PROGETTAZIONE DI IMPORTO INFERIORE A € 100.000,00

Materia: Servizi
Tipologia avviso: Avviso pubblico per la formazione di un elenco di professionisti
Pubblicazione: 15 giu 2017
Testo completo: clicca qui

Elaborati compilabili:

Istanza di ammissione profesionista singolo: scarica istanza editabile

Istanza professionisti associati: scarica istanza editabile

Curriculum vitae: scarica documento editabile

BANDO N. 1 – VENDITA DI TERRENI AGRICOLI SITI IN LOCALITÀ SANT’AGNESE ED IN LOCALITA’ MADONNA DELLA PACE MEDIANTE ASTA PUBBLICA

Si rende noto che  il giorno 06/09/2016, con inizio alle ore 10:00, presso la Residenza Comunale in Via Diaz n. 1 e precisamente presso il “Settore V – Lavori pubblici e servizi al territorio”, si procederà ad esperimento di asta pubblica per la vendita di cinque lotti di terreno agricolo di cui quattro dislocati in Località Sant’Agnese ed uno dislocato in Località Madonna della Pace. Tali lotti sono ricompresi nel Piano delle Alienazioni Immobiliare Anni 2016-2018 di cui alla Deliberazione del Consiglio Comunale n. 66 del 18/06/2016.

I prezzi a base d’asta sono esenti IVA in quanto ai sensi dell’art. 4 del D.P.R. 633/72 le presenti cessioni sono considerate attività istituzionale delle Amministrazione relativa alla gestione del proprio patrimonio.

Per maggiori dettagli scaricare il bando completo e la relativa modulistica

BANDO ALIENAZIONE

Modulistica

BANDO PER LA VENDITA DI TERRENO SITO IN VIA TORRE LIQUERIZA IN ZONA FIANCHEGGIANTE L’ISTITUTO SCOLASTICO

Si rende noto che il giorno 05/08/2016, con inizio alle ore 10:00, presso la Residenza Comunale in Via Diaz n. 1 e precisamente presso il “Settore V – Lavori pubblici e servizi al territorio”, si procederà ad esperimento di asta pubblica per la vendita del terreno depositato nella zona fiancheggiante il nuovo istituto scolastico sito a Città Sant’Angelo in Via Torre Liqueriza in Località Madonna della Pace individuato catastalmente al Fg. 29 part. 629. Il terreno deriva da sbancamenti effettuati in sito a seguito della realizzazione dell’edificio scolastico.

Per maggiori dettagli scaricare il bando completo e la relativa modulistica

BANDO ALIENAZIONE

Modulistica

Modulistica Subappalto

Il sub-affidamento (cd. “2%”) è disciplinato dal combinato disposto dei commi 2 e 18 dell’art. 105 del D.Lgs. n. 50/2016. Non possono essere oggetto di “sub-affidamento”, in quanto rientrano nella disciplina del subappalto, le prestazioni riconducibili ai “lavori; tali possono essere considerati, a titolo esemplificativo, i casi in cui il bene viene prodotto al di fuori di una produzione di serie oppure il bene viene trasformato in un’entità diversa. È considerato subaffidamento la prestazione, quale la fornitura con posa in opera o il nolo a caldo o altra prestazione, che rientri in uno dei seguenti casi: – Importo subcontratto < 2% dell’ammontare dei lavori affidati indipendentemente dall’incidenza del costo della manodopera. – Importo subcontratto < 100.000,00 euro indipendentemente dall’incidenza del costo della manodopera. – Importo subcontratto > 2% dell’ammontare dei lavori affidati se la manodopera ha incidenza < 50% dell’importo del subcontratto. – Importo subcontratto > 100.000,00 euro se la manodopera ha incidenza < 50% dell’importo del subcontratto. Non è consentita la frammentazione degli importi delle prestazioni effettuata al fine di rientrare in uno dei casi sopra elencati. Ricorrendo le predette condizioni l’appaltatore potrà affidare a terzi dette prestazioni, dandone semplicamente comunicazione alla Stazione Appaltante. L’appaltatore ha l’obbligo di comuncare alla stazione appaltante: – il nome del subcontraente; – importo del contratto; – l’oggetto della prestazione affidata. Si segnala, infine, che il responsabile del procedimento e la direzione lavori, nell’ambito delle funzioni assegnate dalla legge, possono chiedere all’appaltatore chiarimenti per valutare il rispetto dei requisiti sopra indicati; possono altresì effettuare tutte le valutazioni inerenti la quantità, le caratteristiche, le tempistiche e il rispetto degli obblighi nei confronti dei lavoratori presenti in cantiere.

Modulistica Subappalto

Modulo richiesta subappalto lavori.  Scarica qui

Dichiarazione requisiti di ordine generale. Scarica qui

Dichiarazione relativa ai requisiti di ordine speciale per lavori di importo inferiore a 150 mila Euro. Scarica qui

Dichiarazione relativa al divieto delle intestazioni fiduciarie.  Scarica qui

Dichiarazione relativa alle forme di controllo dell’art. 2359 c.c..  Scarica qui

Contratto di subappalto.  Scarica qui

Autocertificazione comunicazione antimafia da produrre alla Pubb. Amm./Staz. Appaltante nei casi di cui all’art. 89 del D.Lgs. n. 159/2011. Scarica qui

Dichiarazione sostitutiva del certificato contestuale di residenza e di stato di famiglia. Scarica qui