Borse di studio per studenti meritevoli

L’Amministrazione comunale ha istituito una borsa di studio per gli studenti meritevoli

  • che abbiano conseguito la licenza di Scuola Media Inferiore con una votazione di almeno 9/10 (nove decimi);
  • che abbiano completato il corso in un numero di anni pari alla durata legale del corso di studi;
  • che siano residenti sul territorio comunale.

Con tale borsa di studio si intende fornire un aiuto alle famiglie ed agli studenti per il pagamento delle spese per l’iscrizione alla scuola superiore.

La finalità è quella di incoraggiare il proseguimento degli studi.

La borsa di studio è pari ad € 200,00 per ciascun avente diritto.

L’importo potrebbe subire variazioni sulla base del numero delle richieste pervenute.

Il presente avviso si riferisce alle licenze conseguite nell’anno scolastico 2020/2021.

La domanda per il riconoscimento della borsa di studio deve essere presentata su apposito modulo predisposto dall’Ente e deve pervenire presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Città Sant’Angelo entro e non oltre il 30 settembre 2021, pena la decadenza.

E’ possibile altresì trasmettere la domanda tramite raccomandata A.R., in questo caso farà fede la data del timbro postale di partenza, oppure mediante P.E.C. all’indirizzo comune.cittasantangelo@pec.it

Documentazione da allegare alla domanda:

  • Copia del documento di identità di riconoscimento del richiedente in corso di validità;
  • per i cittadini extracomunitari: copia del permesso di soggiorno o carta di soggiorno in corso di validità;
  • attestazione della valutazione conseguita rilasciata dall’Istituto Scolastico.

 

L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE

Avviso

AttoPubblicato_2021_1_152

modulo_BORSE_STUDIO_21_rett

cedole librarie scuola primaria – anno scolastico 2021-2022

Si rende noto l‘avviso per la fornitura dei libri di testo (cedole librarie) per la Scuola Primaria per l’anno scolastico 2021/2022.

Il presente avviso riguarda i soli alunni residenti e frequentanti Scuole Primarie di Città Sant’Angelo.

La fornitura dei libri di testo per la Scuola Primaria, per il prossimo anno scolastico 2021-2022, mediante il sistema della cedola libraria avverrà nel seguente modo:

  1. ogni famiglia dovrà ordinare i libri presso una libreria/cartolibreria di propria scelta;
  2. compilare, firmare e consegnare alla libreria/cartolibreria prescelta, al momento del ritiro dei libri, il modulo “cedola libraria” disponibile presso l’attuale scuola di frequenza dell’alunno oppure a fondo pagina;
  3. non è previsto alcun onere economico per le famiglie; infatti il libraio/cartolibraio emetterà fattura, con allegate le cedole, al Comune di Città Sant’Angelo che provvederà al pagamento;
  4. La cedola libraria è unica, pertanto ogni famiglia dovrà ritirare i libri del proprio figlio presso un unico libraio/cartolibraio.

Per maggiori informazioni è possibile scrivere all’indirizzo: politichesociali@comune.cittasantangelo.pe.it oppure telefonare al nr. 085.9696207.

Al seguente link http://www.comprensivo2csa.gov.it/it/segreteria/libri-di-testo l’elenco dei libri di testo adottati dall’Istituto Comprensivo 2 di Città Sant’Angelo;

Al seguente link http://www.omnicomprensivocsangelo.gov.it/accessibile/index.php/libri-di-testo l’elenco dei libri di testo adottati dall’Istituto Omnicomprensivo di Città Sant’Angelo.

 

 

AVVISOcedolelibrarie 2021-2022

cedolalibraria2021-2022

 

Piano degli interventi in favore della Famiglia – anno 2020 – Avviso per l’erogazione di buoni servizio e buoni fornitura

E’ possibile presentare le richieste di accesso a buoni servizio e buoni fornitura per le donne con ISEE ordinario non superiore ad € 8.000,00 con minori di età compresa tra 0 e 36 mesi o gestanti, ai sensi del Piano degli interventi in favore della Famiglia – annualità 2020.

Le domande vanno presentate al Comune di Spoltore entro il 10 agosto 2021

Avviso  |  Domanda

AVVISO PUBBLICO PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA VOLTA ALL’ASSEGNAZIONE DI BORSE LAVORO PER CITTADINI SVANTAGGIATI ANNO 2021

A causa della pandemia ancora in corso non sarà possibile effettuare i colloqui per l’attribuzione dei punteggi dei Cittadini che faranno richiesta di accesso alle borse lavoro. A tal fine si allega una scheda, che ciascun richiedente dovrà restituire compilata al Servizio Sociale comunale, che va ad aggiungersi alla modulistica già pubblicata in precedenza, che consentirà agli Uffici di stilare la graduatoria degli aventi diritto.

Scheda da compilare per l’attribuzione dei punteggi

Centro Estivo Comunale 2021

Ri – partono le attività del centro estivo, arricchite da laboratori Artistici

L’estate è il tempo della libertà fisica e mentale, è un momento in cui si possono vivere spazi ambienti ed emozioni in tempi più dilatati. Tuttavia, considerata la situazione di emergenza che stiamo vivendo è indispensabile riorganizzare tempi e spazi in modalità ed attività specifiche volte sempre a sostenere la sicurezza. L’Amministrazione Comunale per questo motivo organizza, anche per il 2021, il Centro Estivo “Condividiamo l’Estate”.

 

ATTIVITA’

Le proposte educative saranno strutturate in laboratori artistico-creativi ed espressivi, giochi, attività motoria, risveglio muscolare, percorsi psicomotori ed emotivi, cineforum, tutti pensati ed elaborati in base alle varie fasce d’età, alle esigenze e necessità individuali e di gruppo.

Le attività saranno realizzate sulla base di regole dettate dall’ emergenza sanitaria che stiamo vivendo.

Tutte le attività proposte sono a titolo gratuito.

 

SPAZI

I bambini ed i ragazzi verranno suddivisi in piccoli gruppi e saranno protagonisti di esperienze volte a dar voce alla loro creatività, alle emozioni.

Le attività verranno svolte in ambienti sicuri ed igienizzati presso la Scuola primaria Verzella (Madonna della Pace) di Città Sant’Angelo.

 

TEMPI

Dal 5 luglio al 7 agosto 2021, dal lunedì al venerdì, in orario 8.00-14.00.

L’Amministrazione Comunale si riserva di organizzare le attività in due turni, in base al numero di richieste pervenute, al fine di soddisfare le esigenze delle famiglie.

 

DESTINATARI

Minori appartenenti alla fascia di età 6-14 anni

minori con disabilità appartenenti alla fascia d’età 6–17 anni.

 

ISCRIZIONI

Le iscrizioni sono aperte dal 1° al 07.06.2021.

Per informazioni è possibile chiamare la Cooperativa Socialmente al n. 085969268 dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 16.00.

Le richieste di iscrizione possono essere trasmesse via e-mail all’indirizzo centroestivocsa@gmail.com , oppure consegnate presso la sede della Cooperativa Socialmente in Via Moscarola – 65013 Città Sant’Angelo (PE), unità 102, presso Outlet Village Città Sant’Angelo, dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 16.00.

 

L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE

 


modulistica iscrizione e consenso al rilascio

Oltre al modulo di iscrizione occorre compilare in ogni sua parte e riconsegnare alla Cooperativa Socialmente anche il patto di responsabilità reciproca.
Patto di responsabilita reciproca Socialmente centro estivo


 

AVVISO PUBBLICO PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA VOLTA ALL’ASSEGNAZIONE DI BORSE LAVORO PER CITTADINI SVANTAGGIATI ANNO 2021

Il presente Avviso prevede l’attribuzione di borse lavoro della durata di almeno mesi 3 (tre) e massimo mesi 12 (dodici), rinnovabili di 3 (tre) mesi in 3 (tre) mesi, con corresponsione di € 500,00 mensili, previo espletamento di 25 ore settimanali, da svolgere presso articolazioni organizzative dell’Ente o Aziende private.

I requisiti di accesso, da possedere al momento della presentazione della domanda, pena esclusione, sono i seguenti:

  1. residenza nel Comune di Città Sant’Angelo;
  2. maggiore età;
  3. per i cittadini comunitari ed extracomunitari, essere in regola con le norme che disciplinano il soggiorno in Italia (carta di soggiorno – permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo, art.9 Legge 286/1998 e successive modificazioni);
  4. presenza di situazione di particolare disagio socio-economico;
  5. possesso del diploma di scuola secondaria di primo grado;
  6. non aver beneficiato negli ultimi 2 (due) anni di tirocini, borse lavoro e/o redditi di inserimento erogati direttamente o indirettamente (Abruzzo Inclusivo, Abruzzo Include, Progetto Cielo, etc…) dal Comune di Città Sant’Angelo;
  7. non beneficiare attualmente di tirocini, borse lavoro e/o redditi di inserimento erogati direttamente o indirettamente (Reddito di Cittadinanza, Abruzzo Inclusivo, Abruzzo Include, Progetto Cielo, etc…) dal Comune di Città Sant’Angelo, che superino l’erogazione mensile di € 500,00;
  8. non aver beneficiato negli ultimi 2 (due) e non beneficiare attualmente di altri aiuti equivalenti erogati da altri Enti, che superino l’erogazione mensile di € 500,00;
  9. in caso di presenza di invalidità, possesso di certificazione attestante l’invalidità con valutazione delle residue capacità lavorative predisposta dal SIGAD (Servizio competente dell’Azienda USL Pescara) o dal SILUS (Servizio competente del Centro per l’Impiego). Sono esclusi gli inabili al lavoro (inabilità certificata);
  10. essere privi di lavoro ed essere iscritti al Centro per l’Impiego;
  11. non percepire prestazioni di assicurazione sociale per l’impiego (NASpI) o altri ammortizzatori sociali di sostegno al reddito in caso di disoccupazione volontaria;
  12. non essere beneficiari di sussidi economici a carattere nazionale come il REI (Reddito di Inclusione) ed il RdC (Reddito di Cittadinanza), che superino l’erogazione mensile di € 500,00;

Criteri di valutazione:

GRIGLIA DI VALUTAZIONE BORSE LAVORO
INDICATORI DI DETTAGLIO   totale 100  Punti
AREA SOCIALE  max punti 77
1 Età6
2Composizione nucleo familiare14
3Condizioni di disagio sociale37
4situazione abitativa8
5invalidità2
6valutazione disagio economico (ISEE)10
AREA PSICOLOGICA max punti 19
7Valutazione esperienze professionali ed attinenza al ruolo richiesto13
8 Aspetti psicologici6
AREA DELLE COMPETENZE max punti 4
9conoscenza ed uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse4

In caso di non accettazione e/o rinuncia alla borsa lavoro da parte degli aspiranti utilmente collocati nella graduatoria, si procederà allo scorrimento della stessa.

In caso di parità di punteggio, avrà precedenza l’utente più giovane.

In caso di richiesta effettuata da più membri dello stesso nucleo familiare, potrà beneficiare della Borsa lavoro il solo componente che avrà raggiunto il punteggio più alto.

Documentazione da allegare alla richiesta

  1. copia del documento di riconoscimento in corso di validità;
  2. per i cittadini comunitari ed extracomunitari permesso di soggiorno – permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo, art.9 Legge 286/1998 e successive modificazioni;
  3. attestazione ISEE ordinario in corso di validità;
  4. eventuale certificazione di invalidità con valutazione delle residue capacità lavorative;
  5. compilazione delle schede allegate al modulo di domanda relative alle esperienze lavorative ed alle competenze acquisite;
  6. iscrizione al Centro per l’Impiego, Dichiarazione di Immediata Disponibilità (DID) e Patto di servizio (è ammessa autocertificazione);
  7. copia di certificazione del competente servizio ASL, per le persone affette da dipendenze e/o patologie psichiatriche, attestante il completamento del percorso di riabilitazione ed inserimento, nonché la possibilità di inserimento lavorativo (se ricorre il caso);
  8. eventuali attestazioni possedute circa la frequenza di corsi professionalizzanti / formativi / informatici.

 

Le richieste, da compilarsi su apposito modello disponibile presso l’Ufficio Servizi Sociali e sul sito internet del Comune di Città Sant’Angelo all’indirizzo http://www.comune.cittasantangelo.pe.it dovranno pervenire a far data dal 17.05.2021 ed entro e non oltre il 30.06.2021. Per informazioni tel. 0859696282 – 0859696207 – 0859696233.

Il presente avviso è da intendersi pienamente ed incondizionatamente accettato con la partecipazione allo stesso.

Si precisa che tutti coloro che presenteranno istanza saranno sottoposti ad accertamenti e controlli come previsto dalla normativa nazionale vigente, relativamente a quanto dichiarato e/o documentato. Nei casi accertati di falsa dichiarazione, sarà fatta denuncia all’Autorità giudiziaria.

Città Sant’Angelo lì, 17.05.2021.

Il Responsabile del Servizio

Dott. Antonino D’Arcangelo

 

AVVISO E MODULO BORSE LAVORO 2021

Scheda esperienze lavorative e competenze acquisite

 

 

 

 

Assegno di maternità e nucleo familiare, avviso per l’anno 2021

AVVISO Assegno al Nucleo Familiare (art. 65 Legge 23 dicembre 1998, n. 448) e Assegno di Maternità (art.74 del D. Lgs.151/2001 -Testo Unico delle disposizioni legislative in materia di tutela e sostegno della maternità e della paternità).

Rivalutazione, per l’anno 2021, della misura e dei requisiti economici dell’assegno per il nucleo familiare numeroso e dell’assegno di maternità. (GU Serie Generale n. 36 del 12-02-2021) La variazione nella media 2020 dell’indice ISTAT dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati, calcolato con le esclusioni di cui alla legge 5 febbraio 1992, n. 81, da applicarsi per l’anno 2021 ai sensi dell’art. 13, comma 4, del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 5 dicembre 2013, n. 159 (assegno al nucleo familiare numeroso e assegno di maternità) è pari allo -0,3 per cento (Comunicato ufficiale dell’ISTAT del 18 gennaio 2021). L’art. 1, comma 287 della legge 28 dicembre 2015, n. 208 stabilisce che «con riferimento alle prestazioni previdenziali e assistenziali e ai parametri ad esse connessi, la percentuale di adeguamento corrispondente alla variazione che si determina rapportando il valore medio dell’indice ISTAT dei prezzi al consumo per famiglie di operai ed impiegati, relativo all’anno precedente il mese di decorrenza dell’adeguamento, all’analogo valore medio relativo all’anno precedente non può essere inferiore a zero». Pertanto, restano fermi per l’anno 2021 la misura e i requisiti economici dell’assegno al nucleo familiare numeroso e dell’assegno di maternità di cui al comunicato del Dipartimento per le politiche della famiglia pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 40 del 18 febbraio 2020.*

* a) l’assegno mensile per il nucleo familiare ai sensi dell’art. 65 della legge 23 dicembre 1998, n.  448 e successive modifiche e integrazioni, da corrispondere agli aventi diritto per l’anno 2020, se spettante nella misura intera, è pari a euro 145,14; per le domande relative al medesimo anno, il valore dell’indicatore della situazione economica equivalente è pari a euro 8.788,99;

b) l’assegno mensile di maternità ai sensi dell’art. 74 della legge 26 marzo 2001, n. 151, da corrispondere agli aventi diritto per l’anno 2020, per le nascite, gli affidamenti preadottivi e le adozioni senza affidamento, se spettante nella misura intera, é pari a euro 348,12; per le domande relative al medesimo anno, il valore dell’indicatore della situazione economica equivalente è pari a euro 17.416,66. 

 

Le domande vanno compilate e inviate via pec o consegnate a mano all’ufficio protocollo corredate della documentazione richiesta;

per ogni informazione è possibile rivolgersi allo Sportello di Segretariato Sociale negli orari di apertura al pubblico o contattare il numero 085.9696.233.

 

Scarica l’avviso e la modulistica:

AVVISO 2021 | MODULO A.M. 2021 | MODULO A.N.F. 2021

COVID-19_Vaccini – Raccolta delle manifestazioni di interesse alla vaccinazione di ottantenni/ultraottantenni e persone con disabilità e fragilità

COVID-19_Vaccini

E’ disponibile la modulistica per la raccolta delle manifestazioni di interesse alla vaccinazione per ottantenni/ultraottantenni e persone con disabilità e fragilità.

E’ possibile rinviarla all’indirizzo mail politiche.sociali@comune.cittasantangelo.pe.it oppure consegnarla all’Ufficio di Servizio Sociale o all’Ufficio Scuola (1° piano del Palazzo Comunale).

Per informazioni è possibile chiamare il seguente numero telefonico: 085 9696268

modulo privacy CittàSant’Angelo

modulo richiesta prenotazione_UTENTE

BONUS SOCIALE PER DISAGIO ECONOMICO

Come stabilito dal Decreto Legge 26 ottobre 2019 n. 124, convertito con modificazioni dalla Legge 19 dicembre 2019, n. 157, a partire dal 1° gennaio 2021 ai cittadini/nuclei familiari aventi diritto verranno erogati automaticamente (senza necessità di presenta la domanda al Comune o al CAF) le seguenti tipologie di bonus:

• il bonus elettrico per disagio economico

• il bonus gas

• il bonus idrico

Per ottenere i bonus per disagio economico, pertanto, sarà sufficiente richiedere l’attestazione ISEE.

Il bonus per disagio fisico continuerà ad essere gestito da Comuni e/o CAF. Per ottenere il bonus per disagio fisico i cittadini/nuclei familiari che si trovano in gravi condizioni di salute e che utilizzano apparecchiature elettromedicali dovranno continuare a fare richiesta presso i Comuni e/o i CAF delegati.