TARI 2018 – prima rata scad. 31.05.2018

Il 31 maggio scade la prima rata della TARI (tassa rifiuti) anno 2018.
E’ in corso la postalizzazione delle relative bollette; in ogni caso l’Ufficio Tributi è a disposizione per l’invio a mezzo e-mail delle fatture, previa richiesta ai nr. 085.9696228/298.
Nell’area TRIBUTI di questo sito sono pubblicati regolamenti e delibere di approvazione delle aliquote

Tributi

Passi Carrabili e Accessi

Con Delibera di Consiglio Comunale n. 13 del 29/03/2018 è stato approvato il nuovo regolamento comunale dei passi carrabili e degli accessi che è possibile scaricare di seguito con la relativa modulistica in formato editabile.

Regolamento Passi Carrabili e Accessi

Modulistica

Si informa la cittadinanza che:

  • Compatibilmente con il normale e corretto svolgimento dell’attività istituzionale, per i Passi Carrabili esistenti alla data del 16/12/2011 si provvederà, fino alla data del 30 Giugno 2018, alla relativa iscrizione a ruolo d’ufficio;
  • L’iscrizione a ruolo non costituisce regolarizzazione del Passo Carrabile in quanto lo stesso è assoggettato anche ai dettami del Codice della Strada e pertanto sarà obbligo del proprietario dell’immobile servito dal Passo Carrabile procedere ad inoltrare apposita istanza di regolarizzazione per il rilascio dell’autorizzazione afferente al Codice della Strada ed il relativo cartello, sopportandone i relativi costi;
  • Alle istanze di regolarizzazione di parte che perverranno entro la data del 31/12/2018 non saranno applicate sanzioni, amministrative e tributarie;
  • La regolarizzazione del Passo Carrabile non equivale a approvazione di sanatoria delle eventuali opere edilizie, lato privato, correlate alla realizzazione dello stesso;
  • Per la regolarizzazione degli Accessi vale tutto quanto previsto relativamente ai Passi Carrabili ad eccezione dell’iscrizione a ruolo e della fornitura del cartello.

AVVISO TARI – CORRETTA APPLICAZIONE QUOTA VARIABILE

AVVISO TARI – CORRETTA APPLICAZIONE QUOTA VARIABILE
In merito alla problematica relativa alla non corretta applicazione della parte variabile della Tari da parte di diversi Comuni italiani, riportata dalla stampa a livello nazionale, si precisa che il Comune di Città Sant’Angelo non rientra nella predetta casistica poiché a partire dall’anno 2014, per la TARI, è stato applicato il metodo normalizzato con tariffe formate da una quota fissa e una quota variabile.
La quota variabile, riferita al numero di componenti del nucleo familiare occupanti l’immobile, è stata applicata solo all’abitazione e non anche alle pertinenze (garage, soffitte, cantine ecc). A queste ultime è stata applicata solo la quota fissa.
Di conseguenza nessun rimborso è dovuto.
Il Sindaco – Gabriele FLORINDI
L’Assessore al Bilancio – Denia DI GIACOMO
Il Responsabile dei Servizi Finanziari – Fabrizio NERONE

AVVISO: scadenza prima rata IMU e TASI 2017

Il 16 giugno scade la prima rata dell’IMU e della TASI anno 2017.
Trattasi di un acconto pari al 50% delle imposte versate nel 2016.
Nell’area TRIBUTI di questo sito sono pubblicati regolamenti e delibere di approvazione delle aliquote http://www.comune.cittasantangelo.pe.it/tributi

Per il calcolo personalizzato delle imposte IMU e TASI 2017 e la stampa dei relativi modelli F24 cliccare sul seguente link:
http://www.riscotel.it/calcoloiuc2017/?comune=C750