Avviso pubblico – progetto COMUNI-CARE

AVVISO PER I CITTADINI

Nell’ambito del Programma Operativo FSE 2014-2020 / Obiettivo Intervento n.23 –”Abruzzo Care Familyprogetto COMUNI-CARE – CUP C61H18000080006 viene promossa la presa in carico di famiglie multiproblematiche per l’acquisizione di voucher di servizio che consentirà ai beneficiari di fruire di un servizio socio-assistenziale per l’anziano non autosufficiente e/o per persone disabili non autosufficienti o altro servizio per figli minori a carico del care giver (compresi i minori affidati conviventi) di età non superiore ai 12 anni.

I requisiti di accesso, posseduti alla data di presentazione della richiesta sono i seguenti:

  1. residenti in uno dei Comuni dell’Ambito Distrettuale Sociale n. 16 Metropolitano:

Brittoli – Cappelle sul Tavo – Catignano – Cepagatti – Città Sant’Angelo – Civitaquana – Elice – Moscufo – Nocciano – Pianella – Rosciano – Spoltore;

  1. in possesso di regolare permesso di soggiorno per i partecipanti di origine straniera;
  2. stato di disoccupazione o inoccupazione ai sensi del D.Lgs. 150/2015;
  3. situazione economica – patrimoniale dichiarata non superiore ad € 20.000,00, come da attestazione ISEE del nucleo familiare del caregiver, in corso di validità, rilasciata da idoneo Centro di Assistenza Fiscale;
  4. presenza di, conviventi e non, anziani non autosufficienti e/o persone disabili da accudire.

All’istanza dovrà essere allegata la seguente documentazione:

  • Fotocopia del documento di riconoscimento in corso di validità del richiedente;
  • Attestazione ISEE in corso di validità;
  • Copia del verbale della Commissione Invalidi Civili;
  • Copia accertamento stato di handicap (L. 104/92);
  • Stato di famiglia;
  • Permesso di soggiorno;
  • Ogni altra documentazione ritenuta valida ai fini della stesura della graduatoria.

 

Alla luce della economia di spesa, rilevata nel progetto, è possibile prendere in carico circa 18 utenti per un voucher mensile del valore di € 500,00 per massimo 6 mensilità, usufruibili non oltre il 30.05.2022, da utilizzare attraverso i servizi resi dai fornitori iscritti in Catalogo.

La prima Commissione valuterà le istanze pervenute entro il 03/11/2021, a seguire ne saranno convocate altre fino al raggiungimento del numero di famiglie multiproblematiche da poter prendere in carico.

I soggetti interessati potranno consegnare la domanda utilizzando la modulistica appositamente predisposta dall’Ufficio di Piano e qui disponibile, nelle seguenti modalità:

  • Raccomandata con ricevuta di ritorno all’indirizzo: Comune di Spoltore, Via G. Di Marzio n. 66 – 65010 Spoltore (PE);
  • Invio PEC all’indirizzo: protocollo@pec.comune.spoltore.pe.it;
  • Consegna a mano presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Spoltore: Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.30 – il Martedì e Giovedì dalle ore 8.30 alle 13.30 e dalle 15.30 alle 17.30.

 

Per informazioni chiamare:

Per informazioni è possibile chiamare nei giorni di martedì e giovedì dalle 9,00 alle 17,00 il seguente numero telefonico:

Angela Farinaccia 0854964213.

 

AVVISO PER COOPERATIVE SOCIALI/ASSOCIAZIONI/ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO/ENTI ED ASSOCIAZIONI DI PROMOZIONE SOCIALE

Nell’ambito del Programma Operativo FSE 2014-2020 / Obiettivo Intervento n.23 –”Abruzzo Care Familyprogetto COMUNI-CARE – CUP C61H18000080006 viene promossa l’acquisizione di manifestazione di interesse all’Iscrizione nel Catalogo dell’offerta dei servizi per Caregiver familiari.

Sono ammessi a presentare la propria manifestazione di interesse:

  • organizzazioni senza scopo di lucro con esperienza almeno triennale nell’inclusione sociale e lavorativa di persone svantaggiate;
  • cooperative sociali;
  • organizzazioni di volontariato;
  • associazioni di promozione sociale;
  • enti privati o pubblici erogatori di servizi per minori e/o persone non autosufficienti;
  • imprese individuali;

Che abbiano i seguenti requisiti:

  • non trovarsi in alcuna delle cause di esclusione di cui all’art. 80 del D.Lgs. 50/2016 e in ogni altra situazione soggettiva che possa determinare l’esclusione dalla presente manifestazione di interesse e/o l’incapacità a contrattare con la pubblica amministrazione;
  • essere titolare dell’autorizzazione comunale all’esercizio dell’attività di erogazione di servizi alla persona prevista dall’art. 11 della L. 328/2000 nonché dall’art. 5 della L.R. n. 2 del 04.01.2005;

Iscrizione alla C.C.I.A.A. in settore attinente all’oggetto della presente manifestazione di interesse, in particolare:

  • Per le cooperative sociali: regolare iscrizione nella sezione Cooperative sociali dell’Albo Nazionale delle Cooperative per attività inerenti l’oggetto della presente manifestazione di interesse, precisando i dati dell’iscrizione, l’oggetto sociale e le generalità delle persone che rappresentano legalmente la cooperativa;
  • Per le associazioni/organizzazioni di volontariato: iscrizione in uno degli albi previsti dalla legge delle organizzazioni di volontariato ed esibizione di copia dello statuto e dell’atto costitutivo da cui si evinca lo svolgimento dei servizi di cui alla presente manifestazione di interesse;
  • Per gli enti e le associazioni di promozione sociale: regolare iscrizione a uno dei registri previsti dalla legge n. 383/2000 ed esibizione di copia dello statuto e dell’atto costitutivo da cui si evinca lo svolgimento di servizi attinenti all’oggetto della presente manifestazione di interesse;

 

Sono ammessi al Catalogo soggetti che offrono i seguenti servizi:

  • servizi di caregiver con personale qualificato (ad es. operatore socio-sanitario, assistente familiare, operatore per l’assistenza di base, etc.…);
  • servizi di supporto psico/socio/educativo da parte di personale qualificato;
  • servizi di Assistenza Domiciliare integrata (ADI) di tipo sociale in termini di ore (sono escluse attività di tipo sanitario), centri diurni, centri di accoglienza e similari;
  • servizi di assistenza scolastica per studenti con disabilità (ad es. assistente educativo);
  • rette e servizi a pagamento per attività extrascolastiche e doposcuola, centri ludico ricreativi, centri estivi.

I soggetti interessati potranno consegnare la domanda utilizzando la modulistica appositamente predisposta dall’Ufficio di Piano e qui disponibile, nelle seguenti modalità:

  • Raccomandata con ricevuta di ritorno all’indirizzo: Comune di Spoltore, Via G. Di Marzio n. 66 – 65010 Spoltore (PE);
  • Invio PEC all’indirizzo: protocollo@pec.comune.spoltore.pe.it;
  • Consegna a mano presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Spoltore: Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.30 – il Martedì e Giovedì dalle ore 8.30 alle 13.30 e dalle 15.30 alle 17.30.

Per informazioni è possibile chiamare nei giorni di martedì e giovedì dalle 9,00 alle 17,00 il seguente numero telefonico:

Angela Farinaccia 0854964213.

Notizia Catalogo Comuni-care

Notizia Utenti Comuni-Care

modulo Domanda utenti

modulo manifestazione di interesse

 

 

 

Nasce lo Sportello per la Famiglia

👨‍👩‍👧‍👦 Nasce lo Sportello per la Famiglia

Dal 4 ottobre 2021 sarà attivo presso il Palazzo Comunale di Città Sant’Angelo, al 1° Piano, nella stanza dell’Assessorato alle politiche Sociali e Scolastiche, il servizio di Sportello per la Famiglia. 

Il Servizio fornisce consulenza e supporto a tutte le famiglie interessate ad avere informazioni sui servizi o su problematiche legate ai minori, alla disabilità, al ruolo genitoriale.

Lo Sportello sarà assicurato grazie alla figura professionale di una Pedagogista
e sarà aperto il lunedì dalle 9:00 alle 12:00 (3 ore settimanali), con esclusione dei mesi di agosto e dicembre.

 

Francesca Mignanelli, Pedagogista
327.9229.800
mignanelli.ambito16@orizzontecoopsociale.it

 

“AMPLIAMENTO ED ESTENSIONE SERVIZI PER L’INFANZIA – 0/3 ANNI” – AVVISO PUBBLICO

FONDO SVILUPPO E COESIONE (FSC) RISORSE PREMIALI 2007 / 2013
“AMPLIAMENTO ED ESTENSIONE SERVIZI PER L’INFANZIA – 0/3 ANNI”
AVVISO PUBBLICO FINALIZZATO ALLA CONCESSIONE DI CONTRIBUTO PER LA FREQUENZA DI NIDI PUBBLICI E PRIVATI IN POSSESSO DI ACCREDITAMENTO REGIONALE O IN VIA DI ACCREDITAMENTO

È indetto Avviso Pubblico per l’acquisizione di domande di concessione dei benefici evidenziati nella premessa e la redazione di una graduatoria degli aventi diritto ai quali verrà elargito il relativo contributo fino a concorrenza delle somme disponibili che sono complessivamente pari ad € 38.354,55.

Destinatari, requisiti di accesso e criteri di assegnazione:
1.1 – il sostegno è rivolto a residenti in uno dei Comuni facenti parte dell’ADS n. 16 Metropolitano e nello specifico: Brittoli – Cappelle Sul Tavo – Catignano – Cepagatti – Città Sant’Angelo – Civitaquana – Elice – Moscufo – Nocciano – Pianella – Rosciano – Spoltore;
1.2 – sono destinatari del beneficio:
a) i nuclei familiari in cui siano presenti uno o più minori di età compresa tra 0 e 36 mesi alla data del 01.01.2021,
b) che abbiano frequentato o frequentino nidi pubblici o privati accreditati presso la regione Abruzzo o in via di accreditamento,
c) residenza in uno dei Comuni dell’ADS n. 16 Metropolitano,
d) ISEE ordinario o corrente non superiore a € 36.000,00.

Le domande devono pervenire entro il 29.10.2021 nelle seguenti modalità:
– Raccomandata con ricevuta di ritorno all’indirizzo: Comune di Spoltore, Via G. Di Marzio n. 66 – 65010 Spoltore (PE);
– Invio PEC all’indirizzo: protocollo@pec.comune.spoltore.pe.it;
– Consegna a mano presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Spoltore: dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 13.30 il martedì anche dalle 15.30 alle 17.30.
In caso di invio mediante raccomandata, si precisa che non farà fede il timbro postale, bensì il timbro di ricevimento apposto dall’Ufficio Protocollo.
Il modello di modello di domanda dovrà essere consegnato in apposito plico chiuso sul quale dovrà essere riportata, oltre alle indicazioni del mittente (Cognome, Nome ed indirizzo del richiedente) e del destinatario, la dicitura: “Domanda di partecipazione per la concessione di contributo – FSC servizi educativi 0/3 anni”.

 

Lettera Comuni

Modello di domanda Utenti

Avviso pubblico FSC

 

 

 

 

 

Attivazione del servizio di post scuola nel plesso “Fabbiani”

L’Amministrazione Comunale rende noto che, a far data dal 20.09.2021, presso la Scuola Primaria “Fabbiani” – sede di MARINA – Via Aldo Moro s.n., nei seguenti giorni ed orari per l’anno scolastico 2021/2022:

dal lunedì al venerdì dalle 13.30 alle 16.30

Il servizio sarà attivo dal 20.09.2021. Le domande dovranno essere consegnate entro il 18.09.2021 a:

Ufficio Protocollo dell’Ente, oppure via PEC all’indirizzo comune.cittasantangelo@pec.it

Per richiedere informazioni è possibile rivolgersi all’Ufficio Scuola – Piazza IV Novembre, 1 tel. 085.9696207 e-mail emanuela.savini@comune.cittasantangelo.pe.it .

Orario al pubblico: lunedì e mercoledì dalle 8.30 alle 11.30 – martedì e giovedì dalle 15.00 alle 17.00

Le famiglie interessate, firmando il modulo di richiesta, accettano le condizioni di erogazione del servizio e si impegnano a:

  • versare il corrispettivo richiesto dal Comune per la fruizione del servizio, tramite c/c postale n. 14111652 intestato a Comune di Città Sant’Angelo Servizio di Tesoreria, specificando la causale del servizio richiesto;
  • consegnare all’Ufficio Scuola le ricevute dei pagamenti effettuati mese per mese.

Si informa inoltre che:

  1. la tariffa per fruire del post scuola è fissata in € 46,00 mensili a famiglia per il 1° figlio, € 33,00 per il 2° figlio ed € 33,00 per il 3° figlio;
  2. la tariffa per gli alunni con certificazione di disabilità, i quali hanno diritto ad un abbattimento del 50% sull’intero costo del servizio per fruire del post scuola, è fissata in € 23,00;
  3. in caso di iscrizioni numerose, eccedenti rispetto alle previsioni trasmesse dall’Istituto Omnicomprensivo, si darà priorità agli alunni con genitori lavoratori, gli altri entreranno in lista d’attesa;
  4. la tariffa mensile dovrà essere versata in forma anticipata, anche in caso di assenze o mancata fruizione del servizio per uno o più mesi, in quanto si tratta di tariffa forfettaria e comunque il Comune mantiene attivo il servizio al di là di quanti lo frequentano;
  5. l’alunno per il quale non sarà stata versata la tariffa mensile anticipata non sarà ammesso a fruire del servizio;
  6. l’accoglimento della richiesta è subordinato al pagamento di tutte le spettanze per il post scuola fruito nell’anno scolastico precedente.

modulo di richiesta per post scuola Fabbiani 2021_2022 

 

AVVISO PUBBLICO D.L. n.73/2021, che, all’art. 53 (Misure urgenti di solidarietà alimentare e di sostegno alle famiglie per il pagamento dei canoni di locazione e delle utenze domestiche)

Si porta a conoscenza che il Decreto-legge n.73/2021 autorizza il Comune di Città Sant’Angelo all’acquisto di buoni spesa di generi alimentari e prodotti di prima necessità, in favore dei nuclei familiari più esposti all’emergenza o che si trovano in stato di bisogno, con priorità per quelli non assegnatari di sostegno pubblico.

Le famiglie ed i cittadini interessati ad ottenere il beneficio

  • possono fare richiesta attraverso l’apposito modulo disponibile sul sito istituzionale dell’Ente e presso la sede comunale;
  • per informazioni sono invitate a contattare il seguente numero telefonico 085 9696282 (lunedì e venerdì 8.30/11.30, martedì 15.30/17.30).

La richiesta dovrà pervenire a mano presso l’Ufficio Protocollo dell’Ente o via PEC all’indirizzo comune.cittasantangelo@pec.it .

 

Si farà riferimento soltanto alla composizione anagrafica delle famiglie.

Si darà priorità ai cittadini

– che non sono assegnatarie di sostegno pubblico;

– che hanno perso il lavoro;

– che hanno subito la sospensione per più mesi o chiusura dell’attività;

– che hanno lavori intermittenti resi critici dalle attuali oscillazioni del mercato;

– che hanno subito sostanziali riduzioni del reddito per forzata riduzione dell’orario di lavoro e/o del fatturato per cause indipendenti dalla propria volontà.

 

Tali misure urgenti di solidarietà alimentare, nonché di sostegno alle famiglie che versano in stato di bisogno per il pagamento dei canoni di locazione e delle utenze domestiche non sono erogabili, se non per differenza, a chi già percepisce NASpI, reddito di cittadinanza, reddito di emergenza, interventi erogati tramite Fondi PON, indennità di mobilità, cassa integrazione guadagni, contributo regionale affitti, altre forme di sostegno previste a livello comunale o regionale.

Tra i beneficiari possono annoverarsi anche coloro che, pur percependo già altri aiuti, a causa della situazione di emergenza sanitaria, ne abbiano subito l’interruzione.

Tra i beneficiari possono annoverarsi, infine, anche altri soggetti, segnalati dai servizi sociali e non rientranti nelle categorie precedenti.

Se il richiedente è già beneficiario di sostegni pubblici o ha già beneficiato di altri aiuti erogati dall’Ente di importo inferiore ad € 1.200,00, si potranno ottenere buoni spesa e/o per il pagamento dei canoni di locazione e/o delle utenze domestiche per un valore massimo pari alla differenza tra € 1.200,00 ed il/i contributo/i già percepito/i, ma il contributo erogabile non dovrà essere di importo superiore alla spesa da sostenere per l’affitto o per le utenze domestiche documentate;

 

I requisiti specifici sono i seguenti:

  • solidarietà alimentare e beni di prima necessità:
  • il valore del buono attribuito al nucleo familiare viene fissato in € 100,00 a persona e potrà essere speso per l’acquisto di derrate alimentari e prodotti di prima necessità (con esclusione delle bevande di qualsiasi genere);
  • un buono spesa aggiuntivo di € 100,00 sarà attribuito al nucleo familiare per ciascun diversamente abile o invalido presente;
  • per ciascun nucleo familiare sarà erogato un contributo massimo di € 1.200,00, non ripetibile; tale importo è comprensivo anche di precedenti erogazioni di aiuti economici e buoni spesa effettuate dall’Ente nell’anno in corso;
  • ISEE ordinario o corrente non superiore ad € 12.000,00;
    • pagamento dell’affitto:
  • possedere un regolare contratto di locazione ad uso abitativo, da allegare alla domanda, con esclusione dal contributo degli immobili di lusso [sono escluse le categorie catastali A/1 (abitazioni di tipo signorile), A/8 (ville) e A/9 (palazzi di eminenti pregi artistici e signorili), come indicato dall’art. 1, comma 2, L. 431/98];
  • non risultare assegnatari di immobili in regime di edilizia agevolata convenzionata;
  • è consentito accedere al presente contributo, anche in caso di fruizione di altri aiuti ricevuti per la locazione da pagare nell’anno in corso, soltanto nel caso in cui gli aiuti ricevuti non coprano il totale delle spese sostenute;
  • ISEE ordinario o corrente non superiore ad € 12.000,00;
  • per ciascun nucleo familiare sarà erogato un contributo massimo di € 1.200,00; tale importo è comprensivo anche di precedenti erogazioni di aiuti economici e buoni spesa erogati dall’Ente;
  • l’importo massimo erogato non dovrà comunque superare la spesa sostenuta e documentata dal nucleo familiare;
    • pagamento delle utenze domestiche:
  • per ciascun nucleo familiare sarà erogato un contributo massimo di € 1.200,00; tale importo è comprensivo anche di precedenti erogazioni di aiuti economici e buoni spesa erogati dall’Ente;
  • ISEE ordinario o corrente non superiore ad € 12.000,00;
  • l’importo massimo erogato non dovrà comunque superare la spesa che il nucleo familiare deve sostenere per il pagamento delle utenze domestiche, i cui giustificativi devono essere allegati alla richiesta;
  • in caso di richiesta di contributo per il pagamento delle utenze, il richiedente si impegna alla riconsegna agli uffici delle ricevute di pagamento e, per il solo caso del pagamento della TARI, autorizza gli Uffici comunali a riversare direttamente il contributo spettante al Settore Tributi dell’Ente a saldo o pro-quota della TARI dovuta (TARI corrente 2021), qualora l’importo dovuto sia già stato parzialmente o interamente pagato, la tassa versata sarà considerata quale acconto sull’importo dovuto per l’anno 2022;

 

Si ritiene utile fissare una prima scadenza per la presentazione delle domande al 30.09.2021.

 

 

L’Amministrazione Comunale

 

AVVISO buoni spesa per cittadini 2021

AVVISO PER COMMERCIANTI SOLIDARIETA’ ALIMENTARE

Modulo richiesta buoni spesa_utenze_affitto 2021 compilabile

Modulo richiesta buoni spesa_utenze_affitto 2021

 

 

 

 

 

cedole librarie scuola primaria – anno scolastico 2021-2022

Si rende noto l‘avviso per la fornitura dei libri di testo (cedole librarie) per la Scuola Primaria per l’anno scolastico 2021/2022.

Il presente avviso riguarda i soli alunni residenti e frequentanti Scuole Primarie di Città Sant’Angelo.

La fornitura dei libri di testo per la Scuola Primaria, per il prossimo anno scolastico 2021-2022, mediante il sistema della cedola libraria avverrà nel seguente modo:

  1. ogni famiglia dovrà ordinare i libri presso una libreria/cartolibreria di propria scelta;
  2. compilare, firmare e consegnare alla libreria/cartolibreria prescelta, al momento del ritiro dei libri, il modulo “cedola libraria” disponibile presso l’attuale scuola di frequenza dell’alunno oppure a fondo pagina;
  3. non è previsto alcun onere economico per le famiglie; infatti il libraio/cartolibraio emetterà fattura, con allegate le cedole, al Comune di Città Sant’Angelo che provvederà al pagamento;
  4. La cedola libraria è unica, pertanto ogni famiglia dovrà ritirare i libri del proprio figlio presso un unico libraio/cartolibraio.

Per maggiori informazioni è possibile scrivere all’indirizzo: politichesociali@comune.cittasantangelo.pe.it oppure telefonare al nr. 085.9696207.

Al seguente link http://www.comprensivo2csa.gov.it/it/segreteria/libri-di-testo l’elenco dei libri di testo adottati dall’Istituto Comprensivo 2 di Città Sant’Angelo;

Al seguente link http://www.omnicomprensivocsangelo.gov.it/accessibile/index.php/libri-di-testo l’elenco dei libri di testo adottati dall’Istituto Omnicomprensivo di Città Sant’Angelo.

 

 

AVVISOcedolelibrarie 2021-2022

cedolalibraria2021-2022

 

Piano degli interventi in favore della Famiglia – anno 2020 – Avviso per l’erogazione di buoni servizio e buoni fornitura

E’ possibile presentare le richieste di accesso a buoni servizio e buoni fornitura per le donne con ISEE ordinario non superiore ad € 8.000,00 con minori di età compresa tra 0 e 36 mesi o gestanti, ai sensi del Piano degli interventi in favore della Famiglia – annualità 2020.

Le domande vanno presentate al Comune di Spoltore entro il 10 agosto 2021

Avviso  |  Domanda

AVVISO PUBBLICO PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA VOLTA ALL’ASSEGNAZIONE DI BORSE LAVORO PER CITTADINI SVANTAGGIATI ANNO 2021

A causa della pandemia ancora in corso non sarà possibile effettuare i colloqui per l’attribuzione dei punteggi dei Cittadini che faranno richiesta di accesso alle borse lavoro. A tal fine si allega una scheda, che ciascun richiedente dovrà restituire compilata al Servizio Sociale comunale, che va ad aggiungersi alla modulistica già pubblicata in precedenza, che consentirà agli Uffici di stilare la graduatoria degli aventi diritto.

Scheda da compilare per l’attribuzione dei punteggi

Merenda nell’Oliveta 2021

Merenda nell’Oliveta 2021

SABATO 26 GIUGNO 2021
ore 17:00 – ore 20:30

Presso l’Azienda Agricola Cilli Barbara ubicata in via di Villa Cipressi, 21

L’iniziativa si terrà presso la frazione di Villa Cipressi, località amena a pochi chilometri dal Borgo di Città Sant’Angelo, immersa nella verdeggiante campagna, in contesto rurale, dove il tempo sembra essersi fermato.

  • Incontro con persone esperte del settore olivicolo
  • Laboratorio per bambini a tema
  • Merenda sull’erba tra gli olivi
  • Attesa del tramonto

10€ BOX MERENDA

  • Panino con salsicce sott’olio
  • Ricotta con olio all’arancia
  • Tarallini al vino e olio d’oliva
  • Quadretti di sott’oli formaggio e cipolle
  • Tarallucci dolci olio e vino

 

Laboratorio di intreccio foglie ulivo. A seguire degustazione oli aromatici e oli con diverse tecniche di spremitura.

Max 30 persone (sia adulti che bambini) Portarsi la copertina.

 

Per informazioni 085.9696.215 / 252

franca.crocetta@comune.cittasantangelo.pe.it
promozione.culturale@comune.cittasantangelo.pe.it

 

In caso di maltempo l’iniziativa si solgerà nel Centro Storico attraverso l’espletamneto di una visita guidata alle bellezze architettoniche e paesaggistiche del Borgo, con ritrovo presso l’Info Point alle ore 18:00