IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

in esecuzione della deliberazione di giunta comunale n. 31 del 24 marzo 2020, con la quale si approvava la programmazione triennale del fabbisogno di personale 2020/2022;
EFFETTUATA la comunicazione di cui all’articolo 34 bis del D.L. vo 165/2001 e ss.mm.ii., senza riscontro positivo da parte delle strutture in possesso degli elenchi del personale in disponibilità;
VISTI i vigenti CCNL del comparto funzioni locali;
VISTO provvedimento AG n. 285 del 29 giugno 2020 con il quale si procedeva ad indire il concorso;
VISTI il D.l.gs 165/2001 e ss.mm.ii. ed il DPR 445/2000 e ss.mm.ii.;
VISTO il D.P.R 487/94 e successive modifiche ed integrazioni, che disciplina l’accesso agli impieghi nelle pubbliche amministrazioni e le modalità di svolgimento dei concorsi: in particolare l’articolo 2, comma 2, in base al quale “per l’ammissione a particolari profili professionali di qualifica o categoria gli ordinamenti delle singole amministrazioni possono prescrivere ulteriori requisiti”;
VISTO l’articolo 16, comma 2, del regolamento comunale per la disciplina dei concorsi, in base al quale “omissis…… sono stabiliti, ad integrazione del presente regolamento, i requisiti speciali necessari per l’ammissione ai concorsi per particolari categorie per le quali, in rapporto ai relativi
profili professionali, sono richiesti:
a) esperienze di servizio e di attività in specifiche posizioni di lavoro, per periodi di durata prestabilita”;

RENDE NOTO

E’ indetto un concorso pubblico, per esami, per l’assunzione, a tempo pieno ed indeterminato, di n. 1 specialista in attività amministrativo – contabili.
Al suddetto profilo professionale è attribuita la categoria giuridica D e la posizione economica D1 del vigente CCNL del Comparto Funzioni Locali.
È garantita parità e pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al posto messo a concorso nonché per il trattamento sul lavoro, ai sensi della vigente normativa in materia.

BANDO specialista in attività amm-contabili