Nuovo Centro di Salute Mentale con annesso Centro diurno a Città Sant’Angelo

Città Sant’Angelo, 30 settembre 2022 – Questa mattina il Sindaco Matteo Perazzetti, accompagnato dal Responsabile dei Servizi Tecnici Donato D’Alonzo e il Direttore della Asl di Pescara Vincenzo Ciamponi, accompagnato dal dr. Renato Cerbo, Direttore del Dipartimento di Salute Mentale, e dall’ing. Antonio Busich, Direttore UOC Servizi Tecnici e Manutentivi, hanno effettuato un primo sopralluogo finalizzato alla selezione di un sito ospitante la costruzione, ex novo, di un Centro di Salute Mentale con annesso Centro diurno dell’Unità Operativa Complessa CSM Area Nord della ASL di Pescara nel territorio angolano. La struttura occuperà una superficie di circa 1000 metri quadri e dovrà rispettare il requisito della raggiungibilità da parte dei mezzi pubblici.

Il Sindaco riferisce in merito: “Città Sant’Angelo diventa sempre più centrale all’interno dell’area metropolitana pescarese. La Asl di Pescara oggi vuole realizzare un centro nel nostro territorio e di questo siamo orgogliosi. La buona politica che questa Amministrazione sta portando avanti è quella di rendere protagonista Città Sant’Angelo all’interno dell’hinterland pescarese. seguiranno ulteriori approfondimenti anche per l’amministrazione ed interlocuzione con la Asl per capire se l’insegnamento proposto è congeniale con lo sviluppo urbanistico del luogo.”

L’Angolana verso un calcio inclusivo

Città Sant’Angelo, 30 Settembre 2022 – L’Amministrazione Comunale plaude l’iniziativa che l’Angolana ha preso circa progetto di inclusione relativo a Domenica 2 Ottobre ed invita tutti i cittadini a partecipare alla partita che si terrà presso lo Stadio Comunale Leonardo Petruzzi.

Tra gli organizzatori, Luciano Di Nardo, circa lo slogan che la squadra calcistica ha adottato “I draghi scendono in campo per l’integrazione sociale”, riferisce: “L’Angolana è inclusione, condivisione e aggregazione. Lo sport da il meglio di sé quando unisce e domenica 2 Ottobre scende in campo con i Draghi e la cooperativa Socialmente, società per l’inclusione di anziani e disabili. L’incasso della partita sarà devoluto in beneficienza per suggellare il rapporto tra il territorio ed i suoi cittadini, perché insieme si è più forti.”

Il Sindaco Matteo Perazzetti conclude: “Plaudo l’iniziativa della Renato Curi Angolana nel voler unire lo sport ed il sociale e soprattutto il progetto d’inclusione. In qualità di Sindaco dell’attuale Amministrazione, orgoglioso di questa nuova società, chiedo a tutti i cittadini angolani di intervenire domenica per la partita.”

Via ai lavori di ristrutturazione della scuola di Fonte Umano

Città Sant’Angelo, 28 Settembre 2022 – Da pochi giorni è stato inaugurato il cantiere per le lavorazioni finalizzate alla riqualificazione della scuola d’infanzia nella contrada Fonte Umano, seguite dal responsabile Ufficio Tecnico Comunale Donato D’Alonzo. Il progetto è rivolto principalmente al miglioramento sismico della struttura e al perfezionamento degli spazi vissuti dai bambini. Inoltre verranno sotituiti i colori delle pareti, gli impianti elettrici e meccanici e le porte interne. I lavori sono stati aggiudicati alla ditta De Le srl di Spoltore e finanziati con fondi PNRR per 500 mila euro complessivi.

Il Sindaco Matteo Perazzetti riferisce: “Dopo una lunga chiusura della scuola dovuta a criticità sismiche, grazie agli ennesimi fondi messi a disposizione per la risoluzione delle suddette problematiche, siamo arrivati oggi ad avviare questo progetto. L’intervento andrà a ristrutturare la situazione architettonica della parte vecchia e a dare un restyling anche cromatico all’intero edificio, questo per offrire il miglior servizio possibile ai nostri studenti. L’Amministrazione Comunale sta lavorando com impegno per rigenerare entro il 2024 tutte le scuole della nostra città.”

Giornata ecologica “PULIAMO E BALLIAMO”

Giornata ecologica “PULIAMO E BALLIAMO”

Domenica 2 ottobre, dalle ore 9:00 alle ore 13:00

Presso la spiaggia di Marina di Città Sant’Angelo (PE)

Gli studenti dell’Istituto Omicomprensivo di Città Sant’Angelo, domenica 2 ottobre, propongono la seconda edizione della giornata ecologica dal titolo “Puliamo e Balliamo”, presso la spiaggia di Marina di Città Sant’Angelo. A partire dalle ore 9:00, gli studenti della Scuola Secondaria di Secondo grado, dell’Istituto Omnicomprensivo di Città Sant’Angelo, le loro famiglie, i docenti e tutti coloro che hanno aderito all’iniziativa, parteciperanno alla pulizia della spiaggia, nel tratto compreso tra le foci del Saline e del Piomba.

La finalità dell’iniziativa è la sensibilizzazione della comunità di Città Sant’Angelo, sugli obiettivi di Agenda ONU 2030 e, in particolare, sull’Obiettivo di Sviluppo Sostenibile 14 “Contribuire a conservare ed utilizzare in modo durevole gli oceani, i mari e le risorse marine per uno sviluppo sostenibile”.

“La consapevolezza di dover prevenire e ridurre in modo significativo ogni forma di inquinamento marino, in particolar modo quello derivante da attività esercitate sulla terraferma, compreso l’inquinamento dei detriti marini” raccontano i giovani promotori dell’iniziativa ”ci ha spinto a realizzare una giornata dedicata alla pulizia della nostra spiaggia e dare testimonianza di come la lotta alle grandi emergenze ambientali, sociali ed economiche – al centro dell’Agenda ONU 2030 – debba partire dal proprio contesto locale e tal proposito ringraziamo l’amministrazione Comunale di Città Sant’Angelo, Il corpo di Polizia Municipale, la Scuola Etica Leonardo e i nostri insegnanti che ci hanno sostenuto fornendo supporto organizzativo e la Società Ambiente SPA per il supporto logistico, il materiale e le attrezzature per poter procedere correttamente ed in sicurezza alle operazioni di pulizia”.

La proposta “Puliamo e Balliamo” nasce all’interno del progetto ministeriale IO FACCIO LA MIA PARTE!, realizzato con il contributo della Presidenza del Consiglio dei Ministri, a valere sul programma EDUCARE INSIEME, e ha visto, assieme al soggetto attuatore la Scuola Etica Leonardo, la partecipazione delle Amministrazioni comunali di Città Sant’Angelo (PE), Montesilvano (PE) e Silvi (TE), l’Istituto Omnicomprensivo di Città Sant’Angelo, l’Istituto Comprensivo Ignazio Silone di Montesilvano, il Centro Giovanile “L’Isola che non c’era” di Silvi e la comunità educante dei territori coinvolti.

“Lo scopo di IO FACCIO LA MIA PARTE è rafforzare il senso di responsabilità dei partecipanti rispetto all’etica del vivere sociale e incoraggiare la partecipazione attiva delle giovani generazioni” spiega la coordinatrice del progetto la D.ssa Luigina Ciarrocchi, “Attraverso un’azione formativa, avviata lo scorso novembre, i giovani protagonisti sono stati accompagnati in un percorso di riflessione su se stessi, sui propri valori, sulle grandi emergenze ambientali, sociali ed economiche del pianeta e, soprattutto, sul loro ruolo di cittadini attivi e partecipi alla lotta alle problematiche socio – culturali ed ambientali dei loro territori”.

Nel corso dell’evento conclusivo del progetto che si è tenuto lo scorso 6 giugno, sono state presentate tutte le proposte progettuali dei partecipanti, tra cui la giornata ecologica “Puliamo e Balliamo”, la cui seconda edizione che si terrà domenica 2 ottobre a Marina di Città Sant’Angelo, è stata inserita nel calendario del Festival dello Sviluppo Sostenibile dell’ASviS, di Scuola Etica Leonardo è partner.

Per le informazioni sul progetto IO FACCIO LA MIA PARTE!

Scuola Etica Leonardo
https://www.iofacciolamiaparte.eu/
formazione@scuolaeticaleonardo.it
085 2196302

Per le informazioni e la registrazione alla giornata ecologia PULIAMO E BALLIAMO:

https://www.iofacciolamiaparte.eu/giornata-ecologica/

Agevolazioni per le spese effettivamente sostenute dalle famiglie con bambini 3-36 mesi iscritti, per l’anno solare 2022 presso i nidi e micro nidi (art. 3, c. 3 L.R. n. 76/2000) e le sezioni primavera, pubblici o privati, autorizzati e/o accreditati

SI PORTA A CONOSCENZA CHE L’AVVISO PUBBLICO FINALIZZATO A GARANTIRE AGEVOLAZIONI PER LE SPESE EFFETTIVAMENTE SOSTENUTE DALLE FAMIGLIE CON BAMBINI 3-36 MESI ISCRITTI, PER L’ANNO SOLARE 2022, PRESSO NIDI E MICRONIDI E LE SEZIONI PRIMAVERA, E’ STATO PROROGATO AL 30.11.2022

 

Avviso Pubblico

Si comunica che l’avviso per accedere alle agevolazioni per le spese effettivamente sostenute dalle famiglie con bambini 3-36 mesi iscritti, per l’anno solare 2022 presso i nidi e micro nidi (art. 3, c. 3 L.R. n. 76/2000) e le sezioni primavera, pubblici o privati, autorizzati e/o accreditati è stato modificato come segue:

– le agevolazioni possono essere richieste per le spese sostenute nell’anno solare 2022;

– la richiesta di rimborso è ammessa per le spese non coperte da altri fondi;

– occorre allegare alla richiesta copia delle fatture pagate quietanzate oppure attestazione dell’iscrizione all’anno educativo 2022-2023.

 

E’ possibile richiedere agevolazioni per le

spese effettivamente sostenute dalle famiglie con bambini 3-36 mesi iscritti, per l’anno solare 2022 presso i nidi e micro nidi (art. 3, c. 3 L.R. n. 76/2000) e le sezioni primavera, pubblici o privati, autorizzati e/o accreditati

In ottemperanza del Decreto del Ministro dell’Interno, di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze, con il Ministro dell’Istruzione, con il Ministro per il Sud e la Coesione Territoriale e con il Ministro per le Pari Opportunità e la Famiglia, del 19 luglio 2022, recante “Obiettivi di servizio e riparto del contributo di cui all’articolo 1, comma 449, lettera d-sexies, della legge 11 dicembre 2016, n. 232, per l’anno 2022”.

Al momento della presentazione della domanda, il soggetto istante dovrà risultare in possesso dei seguenti requisiti:

– essere cittadino italiano o cittadino di uno Stato appartenente all’Unione Europea, oppure, qualora cittadino extracomunitario, essere in possesso del permesso di soggiorno CE per i soggiornanti di lungo periodo (ex carta di soggiorno) o di un permesso di soggiorno di durata non inferiore ad un anno;

– essere residente nel Comune di Città Sant’Angelo;

– presenza nel nucleo familiare anagrafico del richiedente di minori compresi nella fascia di età 3-36 mesi.

Il Comune di Città Sant’Angelo, conclusa l’attività istruttoria e valutativa, assegnerà ai soggetti ammessi i relativi contributi, a fronte di spese effettivamente sostenute, attestate da documenti di spesa quietanzati o da attestazione comprovante l’iscrizione all’anno scolastico 2022/2023.

A pena di esclusione, le domande di partecipazione al presente avviso dovranno essere inoltrate al Comune di Città Sant’Angelo, utilizzando lo schema di domanda predisposto dall’Ente stesso, entro e non oltre il 30 settembre 2022. A tal fine, fa fede il timbro postale di partenza, ai sensi dell’art. 2963, comma 3, c.c., se tale termine cade in un giorno festivo, è prorogato di diritto al giorno seguente non festivo. La modulistica per effettuare la richiesta è disponibile presso l’Ufficio Scuola E presso l’Ufficio Servizi Sociali del Comune nonché sul sito internet www.comune.cittasantangelo.pe.it.

L’istanza dovrà

  • riportare l’indicazione degli estremi dell’accreditamento e/o autorizzazione al funzionamento dei servizi educativi in cui ricade l’intervento;
  • contenere il nominativo della struttura frequentata (nidi, micro nidi, sezioni primavera accreditati e/o autorizzati, pubblici o privati) e la località in cui è ubicata;
  • contenere la seguente documentazione:
  • copia documento identità e/o di permesso di soggiorno per i cittadini extracomunitari;
  • atto di accreditamento e/o autorizzazione al funzionamento del Servizio Educativo presso il quale il minore è iscritto;
  • fatture del Servizio Educativo già pagate o attestazione comprovante l’iscrizione all’anno scolastico 2022/2023.

 

Città Sant’Angelo lì 22.08.2022

 

Il Responsabile dei Servizi Sociali

(Dott. Antonino D’Arcangelo)

 

AVVISO_NIDI_E_MODULO_2022_22.08.2022

AVVISO_NIDI_E_MODULO_2022_22.08.2022

 

Firmato il Protocollo d’intesa per il progetto “2023 Anno del Turismo di Ritorno”

Città Sant’Angelo, 23 Settembre 2022 – Ieri ad Avezzano è stato firmato il protocollo d’intesa del coordinamento regionale Abruzzo per il progetto “2023 Anno del turismo di ritorno”. L’accordo riguarda la Rete Destinazione Sud, rappresentata dal Presidente Michelangelo Lurgi, ed il Sindaco di Città Sant’Angelo Matteo Perazzetti. Con la suddetta la Rete si impegna a supportare, diffondere e promuovere le iniziative proposte dal Comune in ambito nazionale ed internazionale e all’inserimento delle stesse nel calendario degli eventi suggeriti per la visita in Italia. La collaborazione sarà finalizzata principalmente alla predisposizione di progetti tesi alla valorizzazione territoriale e del turismo legato alle radici. Il Comune provvederà, invece, ad inserire sul sito istituzionale una sezione dedicata al programma “Ritorno in Italia 2023-2028” impegnandosi anche ad instaurare una riconnessione con i discendenti di italiani residenti all’estero. Hanno presenziato all’evento diversi sindaci che hanno aderito al programma quinquennale di lavoro del progetto per lo sviluppo delle aree interne e dei borghi.

Il Sindaco Matteo Perazzetti riferisce: “Il protocollo che è stato firmato ieri è molto importante in quanto Città Sant’Angelo, come tutto l’Abruzzo, conta tantissime persone emigrate all’estero e che lì hanno avuto grandi successi. Ci teniamo a mantenere questi contatti per renderli partecipi dei traguardi della nostra comunità cercando anche in alcuni casi di riportarli sul territorio angolano e permettergli di trasmetterci le esperienze che hanno raccolto nel mondo. L’alternativa è quella di mantenere dei contatti vivi che li renda orgogliosi della propria città nativa.”